rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Colline / Viale Vittorio Alfieri

Malore fatale al pronto soccorso, si accascia a terra e muore

L'uomo lamentava dei dolori al petto, inutili tutti tentativi dei medici di salvargli la vita

Si è accasciato a terra al pronto soccorso dopo aver accusato un malore e nonostante tutti i tentativi dei medici per cercare di salvargli la vita, un uomo di età compresa tra i 50 e i 60 anni è morto nel tardo pomeriggio di venerdì 18 novembre. La tragedia si è consumata quando la vittima, secondo quanto ricostruito, si era recata al pronto soccorso insieme alla moglie poiché lamentava degli strani dolori al petto e aveva deciso di sottoporsi a un controllo. Una volta fatta l'accettazione, il personale sanitario lo ha accompagnato nei box per effettuare un elettrocardiogramma, ma nel breve tragitto l'uomo si è accasciato a terra andando in arresto cardiaco. Immediatamente il personale presente ha iniziato le manovre di rianimazione, portandolo nella shock room dove le manovre salvavita sono andate avanti per diverso tempo. Purtroppo però il dottore alla fine non ha potuto far altro che constatarne il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale al pronto soccorso, si accascia a terra e muore

LivornoToday è in caricamento