Cronaca Antignano / Piazza Giampaolo Bartolommei

"Ciao Mamo", Antignano in lutto per la morte di Massimiliano Isolani. Il ricordo degli amici

Titolare del bar di famiglia in piazza Bartolommei, aveva 54 anni: "Uno di noi. Il bar era la sua vita, ci mancherà"

Massimiliano "Mamo" Isolani

Al mare, da quando gestiva praticamente da solo il bar di famiglia, veniva soltanto il lunedì, giorno di chiusura della storica attività in piazza Bartolommei, ad Antignano. Era quella la sua vita, tra schiacciatine crudo e salsa verde, caffè corretti rigorosamente al vetro e cappuccini come non se ne bevevano a Livorno. La vita di Massimiliano Isolani, per noi tutti Mamo, scomparso ieri, venerdì 12 marzo, a 54 anni in seguito a una crisi respiratoria. Una perdita immensa per un quartiere intero che gli voleva bene, per gli amici del mare, dello stadio e, ovviamente, per la madre Gabriella, distrutta dal dolore per la prematura scomparsa del figlio.

"Mamo, domani passo a prenderti si va al mare". "Come faccio? Devo stare al bar". Già, quel bar che per lui significava tutto era diventato un appuntamento fisso anche per noi giovani ragazzi che non potevamo non fermarci a fare due battute con chi, di fatto, negli anni era diventato una sorta di fratello maggiore. "Vieni trocadéro, com'è? Quest'anno le bimbe ce le levi tutte te", diceva sorridendo al don Giovanni di turno mentre si accendeva una sigaretta appena fuori dalla porta.

Ad Antignano era un'istituzione e non solo per la sua generazione, quella del 1967, ovvero "l'anno di Igor Protti" come amava sottolineare lui che da giovane era stato anche un buon giocatore di pallone. Tifosissimo del Livorno, sempre presente all'ultimo scalino della curva Nord e in centinaia di trasferte, da qualche anno aveva smesso di venire allo stadio. "Ma era ancora uno di noi e lo resterà per sempre", dicono gli amici che adesso lo piangono ricordandone aneddoti e momenti passati insieme. Davvero tanti, divertenti, memorabili. Ciao Mamo, ci mancherai.

I tuoi amici
Ricky, Edo, Erico, Gommino, Giordano, Rosso, Samu, Ciompo, Kuka, Nanni, Furia, Nicolino, Andrea, Il Bergamasco, Lele, Carlino, Michele, Andrea, Nero, i bimbi di Antignano, Il Pompiere, Orso, Brusa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ciao Mamo", Antignano in lutto per la morte di Massimiliano Isolani. Il ricordo degli amici

LivornoToday è in caricamento