Cronaca

Cecina piange Michele Poletti, ucciso dal Covid a 56 anni. Il ricordo del sindaco: "Solare, disponibile e gentile con tutti"

Dipendente del supermercato Conad e grandissimo appassionato della Targa Cecina, si è spento martedì 11 maggio. Lippi: "La sua tragica morte ci ricorda quanto sia importante impegnarci contro il virus"

Michele Poletti (foto Facebook)

Ha combattuto contro il Covid-19 per continuare a regalare quel sorriso gentile alla sua splendida famiglia, ai "suoi" clienti e a tutti gli amici che gli volevano un gran bene. Michele Poletti, 56 anni dipendente del Conad di Marina di Cecina, grandissimo appassionato della Targa, padre di due figlie e marito esemplare si è però dovuto arrendere al maledetto virus nella giornata di martedì 11 maggio, lasciando un vuoto enorme in tutta la comunità cecinese che adesso ne piange sconvolta la morte.

Una tragedia che ha toccato il cuore dei suoi concittadini, come dimostrano le centinaia di messagi lasciati sui social, tra i quali anche quelli del sindaco Samuele Lippi: "Una persona solare, disponibile e gentile con tutti - scrive Lippi su Facebook -. Impossibile dimenticarsi il suo sorriso vero e sincero. Appassionato di fiori, quelli che la figlia ha chiesto a tutti di portare al funerale per accompagnarlo nel suo ultimo viaggio. Le mie più sentite condoglianze, e quelle di tutta l'amministrazione comunale alla moglie, alle due figlie e a tutti coloro che lo conoscevano e gli volevano bene. La sua tragica scomparsa ci ricorda quanto sia fondamentale impegnarci ogni giorno per fare in modo che i contagi diminuiscano e che sempre meno persone rischino la vita a causa di questo brutto virus".

Tanti, davvero tantissimi a esternare il proprio dolore e far sentitre tutta la vicinanza alle figlie di Michele, Ilaria e Serena, e alla moglie Simona. "Michele era davvero una persona speciale - uno dei messaggi più sentiti -, di una disponibilità e vitalità uniche. Metteva passione in qualsiasi cosa facesse, anche dietro il banco dell'ortofrutta. Mancherà alla sua famiglia, ma è tutta Cecina a perdere un grande".

Ad annunciare i funerali, la figlia Serena: "Promettimi che mi terrai la mano per sempre babbone mio, ti amo - scrive -. Per l'ultimo saluto a babbo, lo potrete trovare fino a venerdì alle 14 alla camera mortuaria del cimitero di Cecina.
Vi preghiamo di portargli anche solo un fiore, se vi facesse piacere, per rendere il suo ultimo viaggio, meraviglioso come era lui e per permetterci di essergli vicino, dato che non potremo essere presenti come sua famiglia. Grazie a tutti, i vostri commenti e messaggi ci fanno capire quanto immenso e buono sia stato babbo in ogni cosa che faceva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cecina piange Michele Poletti, ucciso dal Covid a 56 anni. Il ricordo del sindaco: "Solare, disponibile e gentile con tutti"

LivornoToday è in caricamento