rotate-mobile
Cronaca

Arte in lutto, è morto a 96 anni il pittore e scultore Nilo Galliano Morelli

Nel corso della sua lunga attività ha vinto anche il premio Rotonda 'Mario Borgiotti'. Il ricordo del Gruppo Labronico, di cui faceva parte dal 1999: "Una persona gentile e disponibile"

Arte livornese in lutto. All'età di 96 anni è morto l'artista Nilo Galliano Morelli, pittore e scultore attivo da decenni nella vita culturale della città. A darne notizia nella giornata di giovedì 21 dicembre è stato il Gruppo Labronico, fondato nel 1920 da un nutrito gruppo di artisti livornesi. Realtà di cui Galliano Morelli faceva parte dal 1999 e che nell'arco di poco tempo, dopo la sua fondazione, raccolse numerose adesioni, sia da parte degli artisti giovani che di quelli più affermati.

Galliano Morelli, che tra gli anni '50 e '60 aveva iniziato a dipingere e a frequentare la fondazione Trossi Uberti, ha partecipato a tantissimi eventi proposti dal Gruppo, tra i premi più prestigiosi conquistati il premio Rotonda 'Mario Borgiotti'. "Nilo - lo ha ricordato il Gruppo Labronico - era una persona gentile e disponibile. Portava avanti una ricerca pittorica fantastica/metafisica accostata ai numerosi omaggi realizzati in scultura al concittadino Amedeo Modigliani. Da decenni infatti aveva trasformato blocchi di pietra in splendide opere sul tema di Modigliani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte in lutto, è morto a 96 anni il pittore e scultore Nilo Galliano Morelli

LivornoToday è in caricamento