menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scali della Fortezza Nuova, trovato morto tra i pontili e lo scalandrone dei fossi: indagano i carabinieri

Un uomo di 52 anni è stato ritrovato privo di sensi sulla discesa che da via Monsignor Ganucci porta ai canali che costeggiano gli scali della Fortezza. Sul posto la Svs di Livorno con il medico che ha provato a rianimare la persona prima di constatarne il decesso

È stato notato a terra da un passante, intorno alle 18 di oggi 7 marzo, tra i pontili delle barche e lo scalandrone che da via Monsignor Ganucci porta ai fossi lungo gli Scali della Fortezza Nuova, a pochi centimetri dall'acqua. L'uomo, un livornese di 52 anni, era già privo di sensi quando sul posto è intervenuta la Svs di Livorno, con il medico del 118 che ha comunque provato in ogni modo a rianimarlo prima di constatarne la morte. Secondo una prima possibile ricostruzione il decesso sarebbe avvenuto per overdose da droga, anche se a fare chiarezza saranno le indagini dei carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento