Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Tragedia agli scogli dell'Accademia: trovato in mare il cadavere di un 42enne

Sul posto sono intervenuti la capitaneria di porto, i vigili del fuoco e la Misericordia di Livorno ma per l'uomo, nonostante le manovre di rianimazione, non c'è stato niente da fare

Tragedia agli scogli dell'Accademia intorno alle 20 di oggi, sabato 26 giugno, dove il corpo del 42enne Marco Villano è stato ritrovato in mare non molto distante dalla riva. Alla capitaneria di porto, intorno alle 18, è arrivata la segnalazione di una persona scomparsa e i militari hanno subito iniziato le ricerche con un gommone. Sono stati poi i sommozzatori dei vigili del fuoco ad avvistare il corpo dell'uomo e portarlo a riva. Al momento non si può escludere alcuna ipotesi: probabile, ma spetterà agli inquirenti ricostruire l'accaduto, che Villano possa aver accusato un malore mentre si trovava in acqua e non sia più riuscito a tornare sulla terraferma. 

soccorso persona scogli accademia-2

Sul posto è stata inviata dal 112 anche un'ambulanza della Misericordia di Livorno con il medico che ha provato a rianimare la vittima per diverso tempo priva di doverne costatare il decesso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia agli scogli dell'Accademia: trovato in mare il cadavere di un 42enne

LivornoToday è in caricamento