Modigliani, la mostra non va in vacanza: il Museo della Città aperto anche a Natale e Capodanno

La grande esposizione ai Bottini dell'Olio non osserverà giorni di chiusura e sarà sempre visitabile durante le vacanze

A un mese e mezzo dall'inaugurazione, che c'è stata lo scorso 7 novembre, la mostra "Modigliani e l'avventura di Montparnasse. Capolavori della collezione Netter e Alexandre" registra quasi 25mila visitatori, numeri destinati a crescere durante le festività natalizie dal momento che il Museo della Città non andrà in ferie e rimarrà aperto tutti i giorni, anche a Natale, a Santo Stefano e a Capodanno. Non ci sono scuse, quindi, per non visitare la più grande e importante mostra mai organizzata in città, realizzata dal curatore parigino Marc Restellini con la collaborazione di Sergio Risaliti. In mostra, nelle sale degli ex Bottini dell'olio in piazza del Luogo Pio - per l'occasione restituita alla città con una nuova veste che le regala un respiro europeo - oltre a 14 dipinti e 12 disegni di Amedeo Modigliani anche un centinaio di opere dei più importanti esponenti dell'Ecole de Montparnasse: da Moise Kisling, autore della meravigliosa "Donna col maglione rosso", ad Andrè Derain, Suzanne Valadon e Jeanne Hèbuterne, fino a Maurice Utrillo, le cui opere valgono da sole il prezzo del biglietto.

Mostra Modigliani: il catalogo con le opere presenti

Già tanti i vip che nelle scorse settimane hanno visitato la mostra, dimostrando apprezzamento. Dal regista Francesco Bruni e Kim Rossi Stuart alle star del calcio Igor Protti, Leonardo Pavoletti e Massimiliano Allegri, fino al campione di scherma Aldo Montano in visita con la moglie Olga Plachina. Atteso il prossimo 15 gennaio anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, prima d visitare la mostra, si recherà alla Rotonda d'Ardenza recentemente intitolata a Carlo Azeglio Ciampi.

I biglietti strenna: per Natale regala la mostra

Sarà possibile, in vista delle imminenti festività, fare ad amici e parenti un regalo speciale mettendo sotto l'albero un biglietto per la mostra con una speciale confezione regalo creata per l'occasione. Il biglietto-strenna si può acquistare alla biglietteria del Museo della Città, in piazza del Luogo Pio, ed è nella formula "open": ovvero, chi lo riceve in dono può usarlo quando vuole, senza l'obbligo di fissare una data al momento dell'acquisto.

Mostra Modigliani: info su biglietti e sconti

Gli eventi collaterali alla Mostra di Modigliani

Oltre all'esposizione al Museo della città, sono tanti sono gli eventi che fanno da contorno alla grande retrospettiva su Modigliani e la scuola di Montparnasse. Dai giri in battello nei "Fossi" fino alla ricerca della vera storia di Dedo, alle visite guidate con degustazioni e spettacoli alla casa natale di via Roma, passando per mostre a tema e conferenze, sono numerose le iniziative che la città di Livorno ha messo in campo per riabbracciare idealmente il suo figlio più celebre a cento anni dalla morte. Particolarmente interessanti e suggestivi sono i murales creati da artisti di fama internazionale per omaggiare Modigliani.

I murales dedicati a Dedo

"Quando manca l'aria" è l'opera realizzata in via Pompilia dallo streer artist siciliano Ligama, chiamato in città dalle geniali artiste della Galleria "Uovo alla Pop". Nel disegno, die figure di spalle e mani che stringono il collo, l'artista fa un esplicito rimando iconografico ai colli di Modigliani e alla morte che irrompe.

"L'âme de Montparnasse" è invece l'opera che lo street artist parigino Arnaud Liard ha regalato alla città, grazie all'organizzazione di Mura-Li. Il ritratto di Amedeo Modigliani è stato realizzato in via Roma, a due passi dalla casa natale dell'artista e crea attraverso il colore un legame tra il luogo di nascita e il quartiere di Montparnasse, quartiere fondamentale nello sviluppo artistico e umano dell'artista livornese.


 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

  • Coronavirus, all'isola d'Elba due famiglie cinesi in quarantena volontaria: "Situazione sotto controllo"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

Torna su
LivornoToday è in caricamento