Cronaca Venezia

Caos in Venezia nella notte: fumogeni, tentati furti di motorini e lancio di una bicicletta nei fossi. Video

Numerose le chiamate alle forze dell'ordine. La rabbia degli abitanti: "Situazione sempre più caotica"

Fumogeni accesi nel cuore della notte accompagnati con cori da stadio, una bicicletta volata nei fossi senza alcun motivo e numerosi tentativi di furti di motorini. Questo quanto accaduto nella notte tra sabato 31 luglio e domenica 1 agosto in Venezia. I cittadini, stanchi di una movida che appare sempre più fuori controllo, hanno tempestato di chiamate le forze dell'ordine chiedendo in più di un'occasione un loro intervento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I problemi principali si sono riscontrati in piazza del Luogo Pio, via degli Ammazzatoi, viale Caprera e via delle Venezia. In queste zone, secondo i residenti che hanno documentato il tutto con foto e video, alcuni giovani si sono addormentati sui marciapiedi, altri hanno usato le strade come un orinatoio visto che i locali erano chiusi. Numerosi anche gli episodi di ragazzi che, probabilmente a causa del troppo alcol, hanno vomitato in vari punti del quartiere. La situazione è stata definita dagli abitanti della zona come "sempre più caotica". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venezia, si sdraia in mezzo alla strada: intervengono i carabinieri

_SIM6047

Alle 6 i carabinieri sono dovuti intervenire tra piazza del Luogo Pio e la chiesa di San Ferdinando per un uomo che in evidente stato di alterazione dovuto all'alcol si era sdraiato in mezzo alla strada e non si voleva alzare. Dopo un tira e molla di quasi mezz'ora, i militari dell'Arma con l'aiuto di due donne sono riusciti a farlo spostare ed evitare di essere investito. Poco prima due persone hanno rubato una bicicletta sugli scali Rosciano e si sono diretti verso il ponte di via della Venezia da dove hanno buttato il mezzo a due ruote nel fosso. Tutto questo senza contare il fumogeno acceso in viale Caprera e i numerosi tentativi di furto e danneggiamento agli scooter parcheggiati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos in Venezia nella notte: fumogeni, tentati furti di motorini e lancio di una bicicletta nei fossi. Video

LivornoToday è in caricamento