Cronaca San Jacopo / Viale Italia

Moletto di San Jacopo, si fermano a prendere il sole dopo il bagno in mare: multati in quattro

Nonostante i continui richiami da parte dei baschi verdi, tre uomini e una donna avrebbero continuato a violare le norme antiCovid

Approffitando delle temperature invidiabili di giovedì 1 aprile, diversi livornesi hanno deciso di farsi una nuotata fuori stagione. Tra questi, tre ragazzi e una donna che, tuttavia, si sono spinti oltre quanto consentito dal dpcm, secondo cui è sì permesso fare il bagno al mare, considerato attività sportiva, salvo poi asciugarsi e tornare subito a casa. I quattro, invece, si sarebbero fermati a prendere il sole al moletto di San Jacopo, contravvenendo anche ai ripetuti richiami della guardia di finanza, impegnata nei controlli sul lungomare. Ragione per cui i baschi verdi della prima Compagnia di Livorno, guidata dal tenente Francesco Crea, si sono visti costretti a multare tre giovani e la donna. 

Coronavirus, Toscana in zona rossa fino al 12 aprile

I controlli della guardia di finanza sono stati effettuati anche ieri, venerdì 2 aprile, lungo tutto il lungomare. Agli scogli dell'Accademia i finanzieri hanno trovato ancora altre persone sdraiate a prendere il sole ma tutte, dopo il monito ricevuto, si sono alzate e in poco tempo hanno lasciato la spiaggia. Gli accertamenti continueranno anche nei prossimi giorni per far sì che tutte le regole imposte dalla zona rossa vengano rispettate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moletto di San Jacopo, si fermano a prendere il sole dopo il bagno in mare: multati in quattro

LivornoToday è in caricamento