Cronaca

Museo della Città, scelto il nuovo direttore: è Paolo Cova, docente universitario di 41 anni

L'incarico è stato affidato al termine di una selezione per titoli ed esami. L'assessore Simone Lenzi: "Prosegue l'opera di rilancio"

Si chiama Paolo Cova, ha 41 anni ed è lombardo. È il nuovo direttore del Museo della Città, scelto dopo una selezione lanciata dal Comune di Livorno per titoli ed esami, che ha visto arrivare al passaggio conclusivo diciannove candidati. Paolo Cova è uno storico dell'arte con esperienze universitarie, di gestione museale e di esperto in tv, dalla Rai a Sky Arte. "Si apre un capitolo nuovo per il polo culturale dei Bottini dell’Olio - commenta l'assessore alla Cultura Simone Lenzi - sono molto contento, credo che i nostri uffici non potessero scegliere di meglio per continuare nell’opera di rilancio del nostro museo. Non vedo l’ora di condividere con lui i nuovi progetti dopo le soddisfazioni avute fino a questo momento". 

Nato nel 1981, lombardo, studi storico artistici e specializzazioni all’Università di Bologna, ha all'attivo numerose pubblicazioni, tra cui: le voci del Dizionario Biografico Treccani, il nuovo manuale di Carlo Bertelli Invito all'arte 2, Il Medioevo (Pearson 2017), la monografia Le arti e la spada, La committenza artistica dei Templari e dei cavalieri di Malta in Emilia e in Romagna (Persiani Editore 2018), l’articolo The Ludovisi Tondo: a rediscovered sculpture by Jacopo della Quercia (The Burlington Magazine, 2021) a seguito della scoperta di quest’inedita scultura di Jacopo della Quercia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo della Città, scelto il nuovo direttore: è Paolo Cova, docente universitario di 41 anni
LivornoToday è in caricamento