Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Italia zona gialla il 7 e 8 gennaio, arancione nel weekend: vietato spostarsi tra regioni. Le nuove restrizioni anti Covid-19

Ecco quanto verrà previsto nel nuovo Decreto legge che sarà in vigore da dopo Befana fino al 15 gennaio. Tra le novità anche i nuovi indici Rt per determinare i "colori" delle regioni

foto Ansa

Divieto di spostamento tra regioni, nuovi indici Rt per determinare i colori delle regioni, zona arancione nel weekend dopo Epifania, zona gialla il 7 e l'8 gennaio mentre dall'11 al 15 le varie fasce saranno determinate dal monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità. Queste sono alcune delle misure che verranno introdotte dal nuovo Decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri che entrerà in vigore da dopo Befana fino al 15 gennaio. Entro la metà del mese il governo dovrà poi adottare un nuovo Dpcm. Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 (non più dalle 20 come inizialmente previsto) e verrà mantenuta la deroga che consente a due persone di andare a trovare parenti e amici. 

Impianti sciistici aperti dal 18 gennaio

Nuovo Decreto legge, divieto di spostamento tra regioni

Come si legge nella bozza, sarà vietato, in tutta Italia, ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Sarà consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione o provincia autonoma. 

Le fasce dal 7 al 15 gennaio

Ecco nel dettaglio come avverrà la suddivisione dell'Italia in attesa del nuovo Dpcm:

  • 7-8 gennaio, zona gialla: spostamenti consentiti all'interno del proprio comune e della propria regione, bar e ristoranti aperti fino alle 18 (dopo sarà consentito solo l'asporto o la consegna a domicilio), aperti negozi e centri commerciali. 
  • 9-10 gennaio: zona arancione: spostamenti consentiti dalle 5 alle 22 ma solo all'interno del proprio comune. Rimarranno chiusi bar e ristoranti, così come gelaterie e pasticcerie che potranno però fare asporto fino alle 22 e consegnare a domicilio senza restrizioni. Aperti i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. I sindaci, come già accaduto nei mesi scorsi, potranno chiudere piazze e strade per evitare gli assembramenti.
  • 11-15 gennaio: il colore della regione sarà deciso in base al monitoraggio dell'Iss dell'8 gennaio e sulla base dei nuovi parametri dell'Rt. 

Come cambia l'indice Rt

Secondo quanto anticipato dal ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, ecco come cambieranno i valori dell'Rt che determinano il colore di una regione: 

  • Indice Rt pari a 1: fascia arancione (prima 1,25); 
  • Indice Rt pari a 1,25: fascia rossa (prima era 1.50). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia zona gialla il 7 e 8 gennaio, arancione nel weekend: vietato spostarsi tra regioni. Le nuove restrizioni anti Covid-19

LivornoToday è in caricamento