rotate-mobile
Cronaca Ardenza mare / Via dei Pensieri

Campo scuola 'Martelli', 760mila euro per rifare la pista e le pedane di lancio: ecco il progetto certificato Iaaf

La pavimentazione di gara sarà realizzata in superficie 'seminata' in conformità con quelle certificate dalla Federazione internazionale di atletica leggera. I lavori avranno una durata di 5 mesi, il cantiere sarà allestito all'inizio del 2023

Cinque mesi di lavori, a partire dal 2023, per un progetto complessivo da 760mila euro che prevede il rifacimento della pista e delle zone di lancio e di allenamento del campo scuola Renato Martelli. Un intervento il cui piano definitivo è stato approvato nei giorni scorsi e compreso nel piano triennale 2022-2024 dei lavori pubblici.

Un intervento, come detto, riguardante il rifacimento integrale della pavimentazione sintetica, della riparazione delle pendenze e delle porzioni di lunetta e spazi dedicati ad attività specifiche e pedane di lancio. Una pavimentazione - si legge nella relazione tecnica - che sarà realizzata in superficie 'seminata' certificata Iaaf (la Federazione internazionale di atletica leggera) classe 1 e idonea per la successiva omologazione Coni/Fidal. 

Dalla pista alle zone di salto e lancio, per un restyling completo 

La situazione attuale infatti non è delle migliori. Dopo un intervento nel 2014 il fenomeno di deterioramento è peggiorato, e stando a quanto descritto non sarebbe più possibile "eseguire interventi superficiali o semplici riparazioni con toppe che determinano una disomogeneità di risposta elastica del manto". Risulta quindi necessaria "la sostituzione integrale del pacchetto sintetico che compone la pavimentazione di gara".

Nel complesso anche il sistema di smaltimento delle acque meteoriche risulta spesso insufficiente a causa di intasamento da vegetazione e le pedane di lancio sono descritte come "ormai compromesse dal tempo". Al termine dell'intervento sarà possibile richiedere l'omologazione nella classe 1ª per impianti completi outdoor ad anello da 400 metri a 6 corsie. E in questo contesto ci sono le pedane del salto con l'asta, del getto del peso, del salto in lungo/triplo, del lancio del martello e la lunetta che accoglie le due aree per il salto in alto. 

Cantieri nel 2023, previsti circa cinque mesi di lavori

I lavori, stando a quanto rappresentato nel cronoprogramma dei lavori del Comune, partiranno nel 2023 con l'allestimento del cantiere e il tracciamento dello stato dei luoghi. Proseguiranno poi con la demolizione del manto, del sottofondo e dei cordonati, più le pedane, le buche e le battute di salto, per arrivare alla preparazione dei sottofondi e alla ricostruzione della buca delle siepi. A seguire la posa in opera, il getto, la semina, il montaggio e la tracciatura complessiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo scuola 'Martelli', 760mila euro per rifare la pista e le pedane di lancio: ecco il progetto certificato Iaaf

LivornoToday è in caricamento