menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo Dpcm, spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. Speranza: "Limitare la diffusione del virus"

Il ministro della Salute spiega al Senato le misure che saranno contenuto nel Decreto: "Occorre diminuire la pressione sul sistema sanitario"

Iniziano a delinearsi le prime linee guida che saranno presenti nel cosiddetto "Dpcm di Natale" che dovrebbe entrare in vigore a partire dal prossimo 4 dicembre. In una comunicazione al Senato nella mattina di oggi, mercoledì 2 dicembre, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha specificato cosa prevederà il decreto in materia di spostamenti tra comuni e regioni per il 25 e 26 dicembre e per il 1 gennaio: "Saranno limitati il più possibile, così come già avviene per le regioni che si trovano nelle zone rosse e arancioni. Occorre fare ancora sacrifici se non vogliamo incorrere nel rischio di nuove chiusure nel 2021".

Il governo vuole abbassare la curva dei contagi senza dover ricorrere a un lockdown generalizzato come avvenne in primavera: "La scelta di classificare le regioni per scenario e indice di rischio con le tre zone ha dato risultati soddisfacenti. Adesso dobbiamo continuare su questa strada per allentare la pressione su ospedali, terapie intensive e area medica". 

Nuovo Dpcm, Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno

Il ministro spiega i perché il governo ha scelto una linea dura in vista delle festività: "Occorre limitare il più possibile i contatti non indispensabili tra le personedisincentivare gli spostamenti internazionali. Saranno limitati quelli tra regioni e comuni così come avviene nelle zone rosse e arancioni soprattutto per il 25, 26 dicembre e 1 gennaio. Occorrerà evitare assembramenti sei nei luoghi di attrazione turistica legati alle attività sciistiche che dove si è soliti festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Queste misure sono indispensabili per non vanificare i progressi che sono stati fatti in questi mesi. Sicuramente - conclude Speranza - non sarà un Natale come tutti gli altri, ma occorre il contributo di tutti per ridurre il numero di contagi e decessi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento