menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo Dpcm | Ristoratori e baristi livornesi in protesta a Firenze: "Fateci lavorare e vivere"

La manifestazione è stata organizzata da Confcommercio: "Non chiediamo elemosina, ma un sostegno concreto per andare avanti"

C'erano anche ristoratori e baristi livornesi nella protesta organizzata da Confcommercio e andata in scena ieri mattina, mercoledì 28 ottobre a Firenze, contro le restrizioni previste dall'ultimo Dpcm firmato da Conte, in primis la chiusura alle 18. "Chiediamo rispetto per la sensibilità mostrata fin dall'inizio della pandemia dal settore della somministrazione, per il grande senso di responsabilità degli operatori e degli addetti, per tutti i sacrifici fatti e quelli che siamo ancora disponibili a fare per combattere il contagio e salvare l'economia - le parole della presidente Francesca Marcucci -. Servono misure congruenti e praticabili, per riuscire a ostacolare il virus permettendo la sopravvivenza delle imprese. Non chiediamo elemosine, bensì un sostegno concreto e immediato per salvare un settore che è orgoglio dei nostri territori. Vogliamo vivere e vogliamo salvarci dall'epidemia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento