Nuovo Dpcm, Conte illustra le misure anti Covid: "Stop a sport di squadra amatoriali, sindaci possono chiudere vie e piazze. Palestre e piscine? Vediamo tra 7 giorni"

Il presidente del Consiglio ha annunciato i nuovi provvedimenti adottati dal governo per contenere il contagio da Coronavirus: "Ristoranti, bar e pub aperti dalle 5 a mezzanotte, ma dopo le 18 solo servizio al tavolo o da asporto. Scuola in presenza, alle superiori didattica mista"

Il premier Giuseppe Conte - Stopframe Facebook

Stop agli sport amatoriali di squadra, ristoranti e locali di somministrazione aperti fino alle 24 ma dalle 18 solo con servizio al tavolo, possibilità per i sindaci di chiudere piazze e vie dopo le 21 con una sorta di "coprifuoco" e scuola in presenza ma con la possibilità di ingressi differenziati e didattica mista alle superiori. Sono queste le principali misure antiCovid adottate dal governo e illustrate dal presidente del ConsiglioGiuseppe Conte, con una conferenza stampa andata in onda alle 21.30 di domenica 18 ottobre.

Nuovo Dpcm, le regole per ristoranti, bar e pub

Tutte le attività di ristorazione sono consentite dalle 5 a mezzanotte se il consumo avviene ai tavoli, altrimenti la somministrazione è permessa fino alle 18, mentre le consegne a domicilio e l'asporto sono consentiti fino a mezzanotte. Si potrà stare al massimo sei persone per tavolo e i locali dovranno esporre un cartello con il numero massimo di persone che possono entrare. Vietate le sagre locali e regionali, consentite le fiere di carattere nazionale. Nessuna limitazione per la somministrazione negli ospedali, negli aeroporti, lungo le autostrade

Nuovo Dpcm, "coprifuoco" a zone deciso dai sindaci

Stretta sulla movida in parte delegata ai territori. Saranno infatti i sindaci, secondo quanto dichiarato dal premier e contenuto nel decreto della presidenza del consiglio dei ministri, a decidere l'eventuale chiusura di strade e piazze maggiormente interessate dalla movida e dunque a rischio assembramenti. Qualsiasi sindaco, dunque, potrà disporre di chiudere alcune zone della città a partire dalle 21 fino alla mattina successiva con una sorta di mini "coprifuoco". Sale giochi e slot dovranno chiudere alle 21. 

Nuovo Dpcm, stop a sport amatoriali di squadra: piscine e palestre monitorate 7 giorni

Grande attesa per le decisioni in merito all'attività sportiva di squadra. Con il nuovo Dpcm il governo vieta dunque gli sport dilettanti di squadra a livello provinciale (consentiti a livello regionale o nazionale), così come sono ovviamente vietati gli sport amatoriali di squadra. Niente calcetto o beach volley, dunque, così come sono sospese le partite di basket o pallavolo tra amici o dei campionati amatoriali. Una settimana di tempo, invece, per monitorare palestre e piscine: ovvero, il tempo per consentire di adeguarsi ai protocolli. Al momento restano dunque aperte ma, qualora si verificasse il mancato rispetto delle norme, tra sette giorni il governo potrebbe chiudere gli impianti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovo Dpcm, scuola in presenza: alle superiori possibile didattica mista

Infine la scuola, tra i punti più delicati da affrontare. Confermata la possibilità di ricorrere alla didattica a distanza per gli studenti degli istituti superiori e all'università, ma a patto che sia alternata con le lezioni in presenza. "Le autorità regionali e locali potranno disporla a fronte di situazioni critiche e di particolare rischio riferito ai specifici contesti territoriali". Ok anche alla possibilità di modulare "la gestione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni, anche attraverso l’eventuale utilizzo di turni pomeridiani e disponendo che l'ingresso non avvenga in ogni caso prima delle 9".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento