Stazione, tentano di occupare abusivamente una casa popolare: denunciati

Un 47enne e un 49enne hanno tentato di entrare nell'appartamento da una finestra, ma un vicino ha chiamato i carabinieri che hanno bloccato i due uomini

Un livornese di 47 anni e un marocchino di 49 sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici e danneggiamento per aver tentato di occupare abusivamente una casa popolare in via Ademollo, in zona Stazione. Erano circa le 20.30 del 3 aprile quando i due si sono avvicinati all'alloggio individuato e hanno iniziato a forzare una finestra. La loro azione però non è sfuggita a un altro condomino che, insospettito, ha subito chiamato la sala operativa del 112. Sul posto è stata inviata una pattuglia dei carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile che ha sorpreso uno dei due uomini intento ad aprire la serranda della finestra con un pallone, mentre il complice era già entrato all'interno dell'appartamento. I militari dell'Arma hanno bloccato il 47enne e il 49enne in attesa di due pattuglie della stazione di Ardenza. Entrambi, dopo essere stati identificati, sono stati denunciati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Stabilimenti balneari, le tariffe 2020: quanto costa l'estate "sui bagni" tra abbonamenti, ombrelloni, lettini e cabine

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Pronto Soccorso, accessi per storte e "troppo sole". Medici stremati: "Non siamo più i vostri eroi?"

  • Bagni Fiume, apertura il 20 giugno con ingressi giornalieri: "I vecchi abbonati possono riconfermare cabina e ombrellone per il 2021"

Torna su
LivornoToday è in caricamento