rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Porto

Scappa dall'ospedale e sale sul tetto della dogana: fermato ancora il 54enne olandese

L'uomo nella mattina di giovedì 21 era stato condotto in ospedale ma è riuscito ad andarsene e stamani ha costretto le forze dell'ordine ad un nuovo intervento

A poco più di 24 ore di distanza da quando i carabinieri nella mattina di ieri, giovedì 21 ottobre, lo avevano condotto in ospedale dopo averlo sorpreso all'interno del magazzino della chiesa di San Giovanni Bosco, in Coteto, l'olandese di 54 anni è tornato a impegnare le forze dell'ordine. L'uomo, infatti, che nella notte di mercoledì aveva rubato una pilotina in porto minacciando di appiccare il fuoco, è riuscito a lasciare l'ospedale e intorno alle 12 di oggi, venerdì 22 ottobre, è salito sul tetto della dogana all'interno del porto. Una volta sopra il 54enne ha iniziato a camminare avanti e indietro fino a che non è stato visto da alcuni lavoratori che hanno subito dato l'allarme.

Fermato dopo il furto di una pilotina, torna al porto e occupa una barca per dormire: due denunce in 24 ore

Immediato quindi l'intervento della polmare, intervenuta sul posto in pochi istanti insieme ai vigili del fuoco e a un'ambulanza della Svs con il medico a bordo. Bloccarlo però non è stato semplice, visto che l'uomo ha gettato due sassi verso i soccorritori e nel parcheggio della dogana. Gli agenti quindi sono saliti sul tetto e hanno provato a calmarlo, ma il 54enne continuava a eluderli spostandosi da una parte all'altra del tetto. Dopo un breve tira e molla i poliziotti lo hanno bloccato e affidato alle cure del medico del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dall'ospedale e sale sul tetto della dogana: fermato ancora il 54enne olandese

LivornoToday è in caricamento