Cronaca

Fase 2, riaperture Livorno | Negozi aperti anche nei festivi dalle 8 alle 22, ristoranti e pub fino alle 1.30

L'ordinanza è stata firmata dal sindaco Luca Salvetti. Tutte le attività sono comunque obbligate a rispettare tutte le misure di prevenzione e contenimento per prevenire il contagio da Coronavirus

Il sindaco Luca Salvetti, con una nuova ordinanza, ha stabilito quelli che saranno, fino a nuova disposizione, gli orari di apertura di attività commerciali al dettaglio, esercizi di somministrazione, attività artigiane e di somministrazione di alimenti e bevande mediante distributori automatici. La polizia municipale e le forze dell'ordine sono incaricate di provvedere alle attività di controllo necessarie per far sì che tutte le attività rispettino scrupolosamente le disposizioni di sicurezza in materia di Coronavirus. Nella mattina del 20 maggio, era uscita un'altra ordinanza che, tuttavia, non va presa in considerazione. Ecco quindi, nel dettaglio, gli orari stabiliti dall'amministrazione: 

  • le attività commerciali al dettaglio effettuano la propria attività nel rispetto delle seguenti fasce orarie: dalle 8 alle 22 compreso festivi e prefestivi;
  • gli esercizi di somministrazione, le attività artigiane e le attività di somministrazione di alimenti e bevande mediante distributori automatici svolte in locali esclusivamente adibiti a tale attività individuano gli orari di apertura nei limiti delle seguenti fasce orarie: dalle 5 alle 1.30 compreso festivi e prefestivi. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2, riaperture Livorno | Negozi aperti anche nei festivi dalle 8 alle 22, ristoranti e pub fino alle 1.30

LivornoToday è in caricamento