rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Ospedale

Buona sanità a Livorno, il grazie di un paziente oncologico: "Qui ho trovato professionalità, disponibilità e cortesia"

La testimonianza: "Spesso si segnalano disservizi ma vanno sottolineati anche comportamenti virtuosi come quelli della dottoressa Ciappetta e della fisioterapista Neri. La loro umanità merita risalto"

Se la mala sanità fa quasi sempre notizia, viceversa troppo spesso quella buona non trova spazio sui media. E se è comprensibile che sia così, magari non è sufficiente per chi rende pubblica la propria storia spinto dal bisogno di ringraziare coloro che lo hanno assistito con professionalità e umanità in un percorso riabilitativo non semplice. È il caso del signor Mario D'Alonzo che, attraverso una segnalazione a LivornoToday, esprime riconoscenza ai medici, entrambe donne, che lo hanno seguito dopo un intervento chirurgico.

"In questi giorni in cui vengono segnalati disservizi e disfunzioni nell'erogazione dei servizi sanitari - racconta D'Alonzo -, mi piace evidenziare dei comportamenti 'virtuosi'. A seguito di un intervento di asportazione di linfonodi all'inguine sinistro, sono stato più volte visitato dalla dottoressa Cristina Ciappetta, medico fisiatra del Dipartimento di Riabilitazione presso l'ospedale di Livorno, di cui mi piace sottolineare la grande professionalità, disponibilità e cortesia". "Le medesime qualità - conclude - ho poi riscontrato al Cerion da parte della fisioterapista Alessandra Neri. Al di là della apprezzabile competenza di entrambe le menzionate professioniste, le stesse hanno dimostrato non comuni doti di umanità e capacità di relazionarsi con i pazienti, e questo merita di essere segnalato e sottolineato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buona sanità a Livorno, il grazie di un paziente oncologico: "Qui ho trovato professionalità, disponibilità e cortesia"

LivornoToday è in caricamento