Tari, consegnati gli avvisi di pagamento: cosa fare in caso di mancato recapito

La scadenza per la prima rata è in programma per il 30 settembre. Il conguaglio del 2020 è previsto dal 2021

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte del Comune riguardante la conclusione dell'invio degli avvisi di pagamento per la Tari a tutti i cittadini. 

Si sono concluse le attività di recapito degli avvisi di pagamento precompilati per il versamento in acconto del 90% della Tari 2020. Per le utenze non domestiche le operazioni sono avvenute tramite trasmissione via pec dell'avviso di pagamento. La scadenza della prima rata è fissata al 30 settembre; la seconda e la terza rata hanno scadenza, rispettivamente, al 16 novembre e 16 dicembre. È comunque possibile procedere al versamento in unica soluzione entro il 30 settembre.  Il conguaglio dell'annualità 2020 è previsto dal 2021. A causa delle limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria ancora in corso, agli uffici Tari è possibile richiedere ogni chiarimento in merito alla propria posizione relativa alla tassa sui rifiuti telefonando al numero 0586.88.60.31 o scrivendo una mail a: tari.livorno@icatributi.it.

Per i casi non risolvibili telematicamente, gli uffici ricevono solo su appuntamento prenotabile connettendosi al sito www.tupassi.it o scaricando la relativa app. È possibile prenotare un appuntamento anche telefonando al numero 0586.88.60.31.

Tari Livorno, cosa fare in caso di mancato recapito dell'avviso di pagamento

Il modello dell'avviso di pagamento, in caso di mancato recapito, può: 

  • essere richiesto tramite posta elettronica a tari.livorno@icatributi.it; 
  • essere scaricato dalla rete civica del Comune di Livorno - servizi on line - Sportello del cittadino, per visionare la propria posizione Tari e stampare l'avviso di pagamento 2020 con i relativi modelli F24 precompilati per il versamento. In questo caso, occorre previamente munirsi all'ufficio Urp del Comune di Livorno delle credenziali per l'accesso al Portale dei servizi al cittadino. Una volta in possesso delle credenziali, dai servizi al cittadino ci si autentica con utente e password ricevuti . Nelle tipologie dei servizi al cittadino occorre scegliere Tributi - consultazione posizione tributaria. Selezionare Tares/Tari e cliccare su "Posizioni Tares/Tari, visualizza posizioni con riferimento all'anno 2020. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento