Cronaca San Jacopo / Viale Italia

La mareggiata devasta i Bagni Pancaldi, distrutte numerose cabine: "Subiti grossi danni". Foto e video

I detriti trascinati fino al moletto di San Jacopo. Il personale dello stabilimento balneare a lavoro per salvare quante più strutture possibili

La forti raffiche di vento unite a una violenta mareggiata hanno devastato il lungomare di Livorno con viale Italia che è stato chiuso al traffico fino alle prime ore di questa mattina, sabato 26 settembre. A farne le spese sono stati anche i Bagni Pancaldi che hanno dovuto fare i conti con la furia del mare che ha letteralmente distrutto e spazzato via numerose cabine in legno. "Abbiamo subito ingenti danni - fanno sapere dallo stabilimento balneare -. Informiamo i nostri clienti che per il resto della giornata di sabato, tutto lo staff sarà impegnato a pulire da detriti e mettere in sicurezza le zone danneggiate di tutta la struttura, sia Pancaldi che Acquaviva". 

I detriti della cabine sono stati trasportati fino al moletto di San Jacopo e nel mare si possono intravedere numerosi oggetti che vi erano all'interno: tavole da surf, palloni da calcio e beach volley, vestiti, scarpe e borse frigo. All'interno dei Pancaldi è iniziata al conta dei danni e tutto il personale è a lavoro per cercare di salvare quante più strutture possibili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mareggiata devasta i Bagni Pancaldi, distrutte numerose cabine: "Subiti grossi danni". Foto e video

LivornoToday è in caricamento