La mareggiata devasta i Bagni Pancaldi, distrutte numerose cabine: "Subiti grossi danni". Foto e video

I detriti trascinati fino al moletto di San Jacopo. Il personale dello stabilimento balneare a lavoro per salvare quante più strutture possibili

La forti raffiche di vento unite a una violenta mareggiata hanno devastato il lungomare di Livorno con viale Italia che è stato chiuso al traffico fino alle prime ore di questa mattina, sabato 26 settembre. A farne le spese sono stati anche i Bagni Pancaldi che hanno dovuto fare i conti con la furia del mare che ha letteralmente distrutto e spazzato via numerose cabine in legno. "Abbiamo subito ingenti danni - fanno sapere dallo stabilimento balneare -. Informiamo i nostri clienti che per il resto della giornata di sabato, tutto lo staff sarà impegnato a pulire da detriti e mettere in sicurezza le zone danneggiate di tutta la struttura, sia Pancaldi che Acquaviva". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I detriti della cabine sono stati trasportati fino al moletto di San Jacopo e nel mare si possono intravedere numerosi oggetti che vi erano all'interno: tavole da surf, palloni da calcio e beach volley, vestiti, scarpe e borse frigo. All'interno dei Pancaldi è iniziata al conta dei danni e tutto il personale è a lavoro per cercare di salvare quante più strutture possibili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento