Cronaca

Coronavirus Toscana, supermercati e negozi chiusi a Pasqua e Pasquetta: l'ordinanza della Regione

Permesse le consegne a domicilio: aperte farmacie, parafarmacie e rivendite di giornali

Supermercati e negozi chiusi in tutta la Toscana nei giorni di Pasqua e Pasquetta. Questo quanto stabilito da un'ordinanza firmata dal presidente della Regione Enrico Rossi, che prevede la chiusura di tutti gli esercizi commerciali della piccola, media e grande distribuzione, eccezion fatta per farmacie, parafarmacie e rivendite di giornali, nei giorni di domenica 12 e lunedì aprile. Consentite invece le consegne a domicilio di generi alimentari e dei beni di prima necessità mediante la prenotazione online o telefonica. Il rispetto dell'ordinanza sarà oggetto di controllo da parte di tutte le forze di polizia, con i trasgressori che saranno puniti con la sospensione dell'attività da 3 a 15 giorni consecutivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Toscana, supermercati e negozi chiusi a Pasqua e Pasquetta: l'ordinanza della Regione

LivornoToday è in caricamento