rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Sorpresi a pescare con materiale esplosivo: denunciati due livornesi

Operazione del reparto Roan della Finanza. I due uomini sono stati segnalati all'autorità competente per la sospensione della licenza

Due pescatori livornesi sono stati sorpresi dalla Sezione operativa della stazione navale della guardia di finanza di Livorno, mentre, approfittando dell'oscurità, erano intenti a pescare utilizzando materiale esplosivo. "Questa tipologia di pesca - sottolinea il comandante Alessio Sannino - risulta essere estremamente pericolosa, altamente dannosa e letale, sia per la fauna ittica che per l'habitat dell'ecosistema in cui viene svolta". 

I due uomini sono stati denunciati per bracconaggio ittico mentre l'attrezzatura usata è stata prontamente sequestrata. Dagli accertamenti è emerso che entrambi erano in possesso di una regolare licenza professionale e saranno segnalati all'autorità competente per la sospensione triennale della stessa. Per quanto concerne il pescato, le fiamme gialle hanno provveduto prontamente a immetterlo nuovamente nel proprio habitat naturale, al fine di non comprometterne lo sviluppo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a pescare con materiale esplosivo: denunciati due livornesi

LivornoToday è in caricamento