Ripresa Cultura, l'appello del caffè letterario Le Cicale Operose: "Apriamo il nostro giardino agli artisti"

Il locale ha uno spazio all'aperto di 500 mq da mettere a disposizione di attori, cantanti, musicisti e pittori per esibirsi dal vivo. Già 300 firme in pochi giorni

Il mondo dello spettacolo, formato da attori, cantanti, musicisti, artisti fermi ormai da mesi, senza tutele e prospettive, è stato tra i più colpiti dall'emergenza sanitaria dovuta al coronavirus. Artisti privati sì del proprio mestiere e dei mezzi di sostentamento ma privati soprattutto del palcoscenico e del pubblico, elemento essenziale e vitale. Per provare a lenire questa mancanza dolorosa il Caffè Letterario Le Cicale Operose ha messo a disposizione di tutti gli artisti il proprio giardino di corso Amedeo, per proporre spettacoli in uno spazio di 500 mq, idoneo quindi ad accogliere il pubblico mantenendo le distanze di sicurezza.

Tortora: "Il nostro spazio a disposizione degli artisti. Lo spettacolo deve riprendere vita"

"Spinti dall'entusiasmo e dalla voglia di far ripartire un settore fortemente provato stiamo opzionando date agli artisti che desiderano suonare alle Cicale Operose, in attesa e nella speranza che sia nuovamente consentito ospitare eventi - racconta il titolare, Federico Tortora. - L'ampiezza del giardino delle Cicale consentirebbe di operare in un regime di sicurezza, per cui abbiamo chiesto, attraverso una lettera inviata al sindaco Luca Salvetti e all'assessore alla cultura Simone Lenzi, che si possano trovare soluzioni per utilizzare il nostro spazio all'aperto e andare incontro alle necessità degli artisti".

Cultura, artisti livornesi in un video a sostegno della petizione "L'arte è vita"

Trecento firme in pochi giorni. "Abbiamo già decine di date, gli artisti vogliono tornare sul palco"

I gestori del caffè letterario, che dispone già di tutte le autorizzazioni necessarie per mettere in scena spettacoli dal vivo, si sono impegnati a mettere a disposizione del pubblico tutti i dispositivi sanitari che servono per accogliere in sicurezza pubblico e artisti e, in poche settimane, l'appello è stato accolto e sottoscritto da oltre trecento persone e già decine di artisti  - cantanti, attori, fotografi e pittori - hanno prenotato la propria data, segnale che c'è un forte desiderio di tornare sul palco e a contatto col pubblico. "Per il momento non abbiamo avuto una risposta dall'amministrazione - conclude Tortora - ma so che l'idea è quella di far svolgere eventi e attività su suolo pubblico. Forse la nostra richiesta si potrebbe inserire in questo quadro, anche perché il giardino offrirebbe una garanzia di sicurezza dal momento che stabilirò un numero massimo di presenze".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, inizia l'esodo dei giocatori: Mazzarani, Maestrelli e Kasa i primi a lasciare il Coni

  • Chef sorpreso nella sua villetta con oltre 8 kg di marijuana e 700 piante di canapa indiana: 46enne arrestato. Foto e video

  • Caos Livorno, Ghirelli (presidente Lega Pro): "Spinelli deve fare un passo avanti, è l'unico che può salvare il club"

  • Caos Livorno | Fideiussione in ritardo, Navarra si tira fuori: "Stanco di CereaBanca e di Spinelli. Paghino loro, io vado in tribunale"

  • Coronavirus Livorno, esercizi commerciali di vendita al dettaglio aperti dalle 6 alle 22: l'ordinanza di Salvetti

  • Coronavirus: 45 nuovi positivi tra Livorno e provincia, 581 in Toscana. Il bollettino di giovedì 15 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento