menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Garibaldi, Salvetti: "Quadro complesso, ma basta strumentalizzazioni: ecco il piano per la riqualificazione"

Episodi di criminalità e degrado, il sindaco risponde a "chi fa politica solo per interessi elettorali. Stiamo lavorando per regalare una nuova prospettiva all'intera zona"

Sono ormai da tempo oggetto di particolare attenzione piazza Garibaldi e le aree limitrofe. La zona, nel corso degli ultimi mesi, è stata infatti spesso scenario di episodi di criminalità e degrado di fronte ai quali le forze politiche cittadine hanno manifestato la propria preoccupazione. Una situazione che, come dichiarato dall'assessore all'Urbanistica Silvia Viviani a LivornoToday, sta spingendo il Comune a promuovere un progetto di riqualificazione dell'intera area. Sugli interventi attuati dall'amministrazione, attraverso una dichiarazione ufficiale, è intervenuto anche il sindaco Luca Salvetti, il quale ha poi voluto rispondere ai partiti che, a suo dire, farebbero politica "solo ed esclusivamente per i propri interessi elettorali".

Salvetti: "Un piano organico per riqualificare l'intera area"

"Taglio dei rami bassi degli alberi per ampliare la visione complessiva della piazza - ha evidenziato Salvetti -, nuova illuminazione entro le prossime settimane con uno specifico progetto di Engie, pulizia complessiva degli spazi comuni con idropulitrice, punto ascolto della Polizia Municipale a disposizione, al momento, tre volte a settimana, riapertura delle baracchine chiuse a partire dai weekend di Effetto Venezia con affidamenti a soggetti non commerciali o di somministrazione, ma legati ad attività culturali e artigianali. E ancora perimetrazione dell'area compresa tra piazza della Repubblica, piazza dei Mille e piazza XX Settembre, che permetterà di regolare gli orari di chiusura e della vendita di alcolici. Questo è quello che sta facendo l'amministrazione comunale per regalare una nuova prospettiva a piazza Garibaldi e zone limitrofe. Un piano organico in un'area delicata che negli ultimi anni ha visto una trasformazione dei connotati stessi del quartiere".

salvetti macrostruttura (1)-2

"Strumentalizzazioni di bassa lega da chi fa politica solo per interessi elettorali"

"Questo - ha continuato il sindaco - è quello che ci compete e che vogliamo fare a tutti i costi. Poi c'è la parte dell'ordine pubblico che da tempo vede impegnate le forze dell'ordine coordinate dal questore e con gli imput chiari arrivati dai comitati di ordine e sicurezza, un lavoro che si è intensificato e dal quale noi ci aspettiamo un contributo decisivo per riconsegnare l'intera zona alla normalità. Di conseguenza meno reati, meno risse e più percezione di sicurezza. Il tutto - ha proseguito - in un quadro estremamente complesso nel quale chi fa politica solo ed esclusivamente per i propri interessi elettorali non può e non deve inserirsi con strumentalizzazioni di bassa lega. Su questo fronte è bene ricordare che i livornesi da sempre sono pronti a riconoscere chi agisce perchè vuole bene alla città e chi va in giro approfittando del disagio per provare a guadagnare spiccioli di consenso in vista di una tornata elettorale e poi, magari, dopo aver perso, sparisce senza più curarsi dell'interesse pubblico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento