rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Garibaldi / Piazza Garibaldi

Piazza Garibaldi, 35enne livornese picchiato e rapinato da quattro persone conosciute sui social

L'uomo si è poi presentato al pronto soccorso con il volto e il collo tumefatti dopo la denuncia alla polizia. Sul caso indaga la squadra mobile

È andato dalla polizia raccontando di essere stato picchiato e rapinato da alcuni "amici". Poi, con il volto tumefatto, si è presentato al pronto soccorso di Livorno per farsi medicare e refertare. È quanto successo nella notte tra sabato 25 e domenica 26 settembre, quando un 35enne livornese si è presentato negli uffici della questura dicendo di essere stato aggredito e derubato in piazza Garibaldi da quattro persone conosciute sui social.

Ai poliziotti, l'uomo non avrebbe tuttavia saputo fornire l'identità dei presunti aggressori in quanto sprovvisto del telefonino - e quindi degli accessi al social network -, strappatogli con la violenza insieme al portafoglio e a una catenina d'oro. Una serata tra "amici" che, stando al racconto dell'uomo, si sarebbe dunque rivelata una vera e propria imboscata. Raccolta la denuncia, sul caso adesso indaga la squadra mobile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Garibaldi, 35enne livornese picchiato e rapinato da quattro persone conosciute sui social

LivornoToday è in caricamento