Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Venezia / Piazza del Luogo Pio

Piazza del Luogo Pio, alberi secchi e prato danneggiato: il "biglietto da visita" della Venezia tra incuria e abbandono

A poco più di un anno dalla fine della mostra di Modigliani, ecco come si presenta la piazza principale del centro storico della città. La denuncia dei residenti

Avrebbe dovuto essere il fiore all'occhiello della città, il biglietto da visita per accogliere i turisti, un punto da cui ripartire. E, invece, a poco più di un anno dal suo rifacimento, Piazza del Luogo Pio risulta quanto meno trascurata per non dire abbandonata. Il prato a lato del Museo della Città, ormai utilizzato come area sgambatura per cani, è sempre meno verde, considerato che in molti punti non vi è nemmeno un pò d'erba. Gli alberi installati per la grande mostra di Modigliani sono sempre più secchi, quasi morti, e lo sarebbero del tutto se non fosse per qualche ristoratore che, ogni tanto, se ne prende cura. 

"Qui è tutto trascurato - lamentano i residenti -. Le panchine vengono usate come rampe per gli skate, gli alberi in vaso hanno visto momenti migliori solo durante il periodo della mostra di Modigliani e il prato davanti al museo ormai da tempo non viene nemmeno più curato. Certo, la colpa è anche dei padroni dei cani che permettono ai loro amici a quattro zampe di scavare buche e strappare l'erba. Ma di fatto non c'è un cartello che ne vieta l'accesso e non ci sono recinzioni che lo impediscono. È necessario un intervento dell'amministrazione".

Venezia, incuria e abbandono in piazza del Luogo Pio

Non solo. La piazza risente delle sue ferite anche nel manto, un manto che doveva essere particolarmente resistente ma che alla fine si è dimostrato debole e fragile, con i segni dei passaggi della auto e dei furgoni che hanno portato via pezzi di asfalto. Il tutto, senza considerare la piccola area che si trova alla fine del fosso di viale Caprera e che costeggia la piazza: in attesa della realizzazione del tanto sperato ponte, è diventata ricettacolo di sporcizia e rifiuti che ogni giorno gli operatori Aamps e i proprietari dei locali ripuliscono per renderla un minimo presentabile. Insomma, tutto tranne che un bel biglietto da visita nel centro storico della città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza del Luogo Pio, alberi secchi e prato danneggiato: il "biglietto da visita" della Venezia tra incuria e abbandono

LivornoToday è in caricamento