Cronaca Piazza Giuseppe Mazzini

Maltempo, si allagano ancora via del Pino e piazza Mazzini: disagi per i residenti e traffico a rilento

Strade ai limiti della praticabilità, auto costrette a procedere nel centro della carreggiata a senso alternato. La protezione civile: "Limitare gli spostamenti e massima prudenza vicino ai rii"

Niente a che vedere con il nubifragio che sabato 5 dicembre aveva alzato il livello dell'allerta meteo ad arancione provocando danni e criticità in tutta la città, ma la pioggia incessante di queste ore sta continuando a provocare disagi ai livornesi. In particolar modo, nel pomeriggio di martedì 8 dicembre si sono registrati allagamenti in piazza Mazzini e in via del Pino, con conseguenti problematiche per la circolazione e per i residenti della zona.  

Nubifragio Livorno, Salvetti: "Peggio di ieri, soltanto l'alluvione del 2017. Ma la risposta è stata eccellente"

piazza mazzini allagata (2)-2

Traffico dunque a rilento in piazza Mazzini, con le auto costrette a procedere al centro della carreggiata, a senso alternato, e un mezzo della Misericordia di Livorno a segnalare con i lampeggianti i pericoli derivanti dal cordolo della pista ciclabile non visibile agli automobilisti perché sommerso dall'acqua. In via del Pino, invece, sono stati i volontari della Misericordia di Montenero a liberare un tombino e consentire il deflusso dell'acqua che aveva trasformato la strada in un torrente.

via del èino (1)-2

Nubifragio Livorno, strade e cantine allagate a Montenero. I residenti: "Siamo preoccupati" 

Problematiche già rilevate anche dall'amministrazione comunale che aveva così spiegato la situazione a proposito dei diversi allagamenti in città: "Al di là di alcuni elementi meteorologici inaspettati e imprevedibili - aveva detto il sindaco il giorno dopo il nubifragio di sabato scorso -, è necessario ragionare su un intervento straordinario sui sistemi di raccolta e smaltimento delle acque bianche. Il quadro è complesso, nelle scorse settimane abbiamo portato avanti un programma importante di pulizia delle caditoie, ma il sottodimensionamento delle opere esistenti calibrate su dati storici ormai superati da eventi nuovi di un clima che cambia, impongono trasformazione e adattamenti da fare il prima possibile come prevede il nostro Piano di adattamento ai cambiamenti climatici recentemente portato in consiglio comunale".

La Protezione civile: "Limitare gli spostamenti, massima prudenza in prossimità dei corsi d’acqua"

Nella serata di martedì 8 dicembre è intanto partito un nuovo avviso telefonico della protezione civile per comunicare che per le prossime ore sono previste piogge anche intense. "Si raccomanda di limitare gli spostamenti e di prestare la massima prudenza, in particolare in prossimità dei corsi d’acqua - dicono dalla protezione civile -. Sta piovendo quasi ininterrottamente da molte ore e le squadre dei tecnici comunali, coordinati dalla protezione civile, hanno monitorato costantemente il territorio e in particolare la situazione di fiumi e rii. Tra gli interventi della giornata, quello in via del Gelsomino, dove un pino è caduto da un giardino privato su due auto in sosta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, si allagano ancora via del Pino e piazza Mazzini: disagi per i residenti e traffico a rilento

LivornoToday è in caricamento