Autorità Portuale, Pietro Verna non è più il commissario: "Orgoglioso di quanto fatto"

Terminata la sospensione del presidente Stefano Corsini, il contrammiraglio, che era stato nominato dal ministro Toninelli, ha salutato Palazzo Rosciano

Era l'8 marzo quando Pietro Verna varcò per la prima volta la soglia di Palazzo Rosciano. Il contrammiraglio infatti venne nominato, dal ministro ai Trasporti Danilo Toninelli, commissario straordinario dell'Autorità Portuale a seguito dell'interdizione del presidente in carica, Stefano Corsini, per via dell’inchiesta della procura livornese sulle autorizzazioni all’utilizzo di accosti e piazzali in radice della Darsena Toscana. Nella mattina del 27 agosto sono scaduti i termini della sospensione cautelare disposta dai giudici e Corsini può così rientrare nel proprio ufficio. "Sono orgoglioso di aver fatto parte di questa squadra, ringrazio tutti per la collaborazione - le parole di Verna -. Sono stati sei mesi intensi e me ne vado via così come sono entrato, in punta di piedi, serbando la convinzione di aver fatto il mio dovere. Auguro al presidente Corsini un buon lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento