rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Piombino

Piombino, cane lasciato in pessime condizioni igieniche e senza possibilità di uscire: denunciato il proprietario

Decisivo l'intervento dei carabinieri forestali che hanno portato via l'animale a cui erano state private anche le cure necessarie

Deteneva un cane Terranova chiuso nell'appartamento, immerso nelle proprie deiezioni, senza farlo uscire e privandolo delle cure necessarie. Per questo un 50enne piombinese è stato denunciato all'autorità giudiziaria per detenzioni di animali in condizioni non compatibili con la loro natura. Decisivo l'intervento dei carabinieri forestali di Venturina che, dopo alcune segnalazioni, sono intervenuti nell'appartamento dell'uomo, al centro di Piombino, con un veterinario che ha accertato le condizioni di salute compromesse dell'animale. Quest'ultimo è stato sequestrato e affidato alle cure del canile comunale grazie alla collaborazione con i volontari dell'Enpa. 

Le condizioni di degrado rinvenute nell'appartamento hanno suggerito di coinvolgere i servizi socio sanitari affinché possano valutare la ricorrenza dei presupposti per un eventuale sostegno psicologico in favore del proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piombino, cane lasciato in pessime condizioni igieniche e senza possibilità di uscire: denunciato il proprietario

LivornoToday è in caricamento