rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Piombino

Piombino | Ruba la borsa alla ex ragazza e viene arrestato, il giudice gli vieta di avvicinarsi ancora a lei

Il 19enne era stata fermato dai carabinieri dopo il furto con strappo nel centro del comune livornese

Adesso non potrà più avvicinarsi a lei, né alla casa in cui abita o ai luoghi abitualmente frequentati. È quanto ha stabilito il gip del tribunale di Livorno per un 19enne senegalese, arrestato dai carabinieri per il furto della borsa alla sua ex fidanzata, una sedicenne piombinese con la quale, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, fino a poco tempo fa avrebbe avuto una relazione sentimentale.

La borsetta strappata

L'episodio risale alla notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre, nel centro di Piombino dove la ragazza stava camminando. Qui il giovane ha avvicinato la sedicenne, strappandole di mano la borsa prima di darsi alla fuga. Fermato dai carabinieri, il 19enne è stato trova ancora in possesso della refurtiva, tra cui lo smartphone poi restituito alla legittima proprietaria insieme agli effetti personali. Convalidato l'arresto, il giudice per le indagini preliminari ha quindi disposto nei confronti del giovane la misura cautelare del divieto di avvicinarsi alla residenza e a tutti i luoghi frequentati dalla minorenne, nonché di attuare condotte minacciose, lesive, offensive, denigranti e diffamatorie ai suoi danni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piombino | Ruba la borsa alla ex ragazza e viene arrestato, il giudice gli vieta di avvicinarsi ancora a lei

LivornoToday è in caricamento