rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022

Polizia Municipale, la Uil revoca lo stato di agitazione: "Entro dicembre l'accordo sulla mobilità interna"

Il sindacato dopo il confronto con l'amministrazione comunale: "Poste le basi per un clima positivo nell'organizzazione del lavoro"

Alla comandante della polizia municipale Annalisa Maritan avevano contestato la scelta di trasferire internamente a propria discrezione alcuni agenti. Decisioni dunque prese senza seguire criteri oggettivi in assenza di un piano di regolamento previsto invece dal contratto nazionale. Una situazione che aveva portato il sindacato di polizia locale Uil a proclamare lo stato di agitazione, revocato invece nella giornata di ieri, mercoledì 9 novembre, dopo il tavolo di raffreddamento con l'amministrazione comunale. Un incontro nel quale il sindacato ha ottenuto di rivedere tali scelte e, soprattutto, definire l'accordo sulla mobilità. 

conferenza uil

"Il contratto nazionale di lavoro stabilisce che quando si affrontano i problemi di mobilità interna vanno definiti i criteri per cui si sceglie un lavoratore anziché un altro - spiega Paolo Canelli, della segreteria provinciale Uil -. Nel comune di Livorno questo regolamento non c'è, pertanto nel giugno scorso abbiamo presentato una proposta all'amministrazione per disciplinare il tutto e l'amministrazione si è presa l'impegno di concludere il percorso entro dicembre 2022". "Nel frattempo però - continua Canelli - al comando della polizia municipale sono arrivate numerose determine che trasferiscono circa dieci lavoratori da un posto ad un altro e la scelta su chi spostare è stata decisa direttamente dalla comandante sulla base dell'inesistenza di criteri oggettivi. Un agire secondo discrezionalità che abbiamo contestato alla stessa comandante e, di conseguenza, all'amministrazione". "Oggi però - conclude il sindacalista Uil - abbiamo abbiamo avuto le garanzie che entro dicembre sarà definito l'accordo sulla mobilità e che tutti gli atti che sono stati compiuti fino ad oggi sono provvisori e da ridefinire. Quanto ottenuto dall'amministrazione e dalla comandante è un risultato che, se usato bene, può restituire al corpo della polizia municipale quel clima positivo nell'organizzazione del lavoro che consente a tutti di svolgere la sua funzione nell'interesse della città e dei cittadini". 

Video popolari

Polizia Municipale, la Uil revoca lo stato di agitazione: "Entro dicembre l'accordo sulla mobilità interna"

LivornoToday è in caricamento