Cronaca

Polizia penitenziaria, il garante dei detenuti del Comune: "Rispetto per gli agenti che garantiscono sicurezza nel carcere"

La lettera di Giovanni De Peppo: "Le forze dell'ordine svolgono il loro lavoro con abnegazione e professionalità"

"Tutelare e rispettare il lavoro della polizia penitenziaria che garantisce la sicurezza nel carcere di Livorno e più in generale in tutti i penitenziari di Italia". Questo il sunto di una lettera (clicca qui per leggere il testo integrale) che il garante dei detenuti del Comune, Giovanni De Peppo, ha voluto scrivere in sostegno degli agenti delle forze dell'ordine: "Per una volta, voglio occuparmi e preoccuparmi della polizia penitenziaria che manifesta e segnala una serie di problemi e difficoltà nell’esercizio della propria professione per mezzo di un presidio permanente organizzato fuori dalla casa circondariale di Livorno, organizzato da varie sigle di rappresentanza sindacale come Funzione pubblica Cgil, Federazione nazionale sicurezza Cisl, Sappe, Alsippe, Osapp e Cnpp". 

Giovanni De Peppo garante dei detenuti

De Peppo sulla polizia penitenziaria: "Gli agenti svolgono con abnegazione il loro compito"

"Negli istituti di pena - continua il garante dei detenuti -, gli agenti esercitano molteplici funzioni, non solo di sicurezza, ma di relazione e supporto nei confronti dei detenuti. Nella mia esperienza ho potuto registrare e posso testimoniare la capacità, le professionalità dei tanti operatori che con abnegazione, operano assicurando la sicurezza negli istituti, con attenzione e sensibilità non comune nei confronti delle persone ristrette. Con il presidio, gli agenti richiamano la necessità del riconoscimento di un ruolo e di una funzione che non possono essere trascurati o sottovalutati. Vi è sicuramente la motivata richiesta di un maggiore riconoscimento dei meriti, delle responsabilità, ma anche l’opportunità di recuperare risorse sulla formazione, soprattutto in una più complessiva strategia che possa favorire il lavoro di equipe con le altre professionalità presenti negli istituti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia penitenziaria, il garante dei detenuti del Comune: "Rispetto per gli agenti che garantiscono sicurezza nel carcere"

LivornoToday è in caricamento