Ponte di Calafuria, via ai lavori di manutenzione: cantiere fino alla primavera 2020

L'intervento prevede un investimento da parte di Anas di 1,2 milioni di euro. Lo scorso agosto la caduta di una copertura dei cavi elettrici

In ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto, prenderanno il via entro il 17 novembre, condizioni meteo-marine permettendo, i lavori di manutenzione del ponte di Calafuria. Le condizioni del viadotto sono finite sotto la lente d'ingrandimento dopo la caduta, avvenuta lo scorso 12 agosto, di una copertura in alluminio dei cavi elettrici. Un episodio che ha scatenato una fitta polemica tra il comune di Livorno ed Anas, con il sindaco Luca Salvetti che, a più riprese, ha chiesto una rapida messa in sicurezza del ponte. Un intervento sollecitato a gran voce nei giorni scorsi anche da Barbara La Comba, rappresentante della lista civica Per Livorno Insieme, che ha evidenziato il precario stato di salute della tratta stradale, manifestando preoccupazione per l'incolumità di cittadini e automobilisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavori fino alla primavera del 2020: investimento complessivo di 1,2 milioni di euro

Attraverso una nota, Anas ha annunciato, nella giornata di martedì 12 novembre, l'inizio dei lavori, che dureranno fino alla primavera del 2020. Durante le operazioni, il transito, in alcune fasi, potrà essere provvisoriamente regolato a senso unico alternato. Gli interventi riguarderanno il risanamento del calcestruzzo, la sostituzione dei giunti, la sistemazione dei parapetti laterali e il rifacimento dell'impermeabilizzazione e della pavimentazione, per un investimento complessivo di 1,2 milioni di euro.
Nel dettaglio, saranno asportate le porzioni di calcestruzzo degradato, le armature saranno trattate e integrate e, infine, sarà ripristinata la superficie con impiego di speciali malte e fibre resistenti agli agenti esterni. "L'intervento - sottolinea Anas -, era stato consegnato lo scorso 28 ottobre all'impresa esecutrice, la quale ha provveduto nei giorni successivi all'acquisizione dei materiali e all'organizzazione logistica del cantiere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Fi-Pi-Li, livornese muore a 22 anni dopo lo schianto in moto

  • Maxi rissa in via del Pelaghi, calci e pugni fuori da un locale con lanci di bottiglie e bidoni della spazzatura

  • Coronavirus: un contagio a Livorno, altri 8 nuovi positivi in Toscana. Il bollettino di domenica 2 agosto

  • Previsioni meteo, in arrivo vento, pioggia e temporali: lunedì 3 agosto codice giallo in Toscana

  • Coronavirus: due nuovi casi a Livorno, altri 9 positivi e un morto in Toscana. Il bollettino di martedì 4 agosto

  • Miss Livorno 2020, Elisa Giuffrida si aggiudica la prima tappa: tutte le premiate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento