Porto, il ponte del Magnale sarà demolito: oltre un milione di euro per la ricostruzione

La struttura, che collega il varco doganale Zara con le aree commerciali, è corrosa e il meccanismo di rotazione risulta inattivo dal 1970

Il ponte del Magnale, posto all'interno del porto di Livorno, presto verrà demolito e sostituito con uno più moderno in acciaio. La struttura infatti, che sul canale dei Navicelli collega il varco doganale Zara con le aree commerciali dello scalo, è corrosa nelle sue parti metalliche (risale agli anni '50, ndr) e il meccanismo di rotazione risulta inattivo addirittura dal 1970. L'intervento, deciso dall'Autorità di sistema portuale, costerà un milione e 100mila euro. 

Il Ponte del Magnale

Nell'attesa di avere il progetto definitivo-esecutivo pronto (la gara per la progettazione è in corso) i tecnici dell'Autorità portuale hanno avviato alcuni importanti interventi di manutenzione per mettere in sicurezza la struttura.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Coronavirus, a Livorno ventunenne in isolamento: "Asintomatico, ma ha avuto contatti con persona positiva"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

  • Amuchina fatta in casa: la ricetta dell'Oms

  • Droga, maxi sequestro nel porto di Livorno: fermate 3 tonnellate di cocaina diretta in Francia

  • Tragedia a Piombino, 49enne muore nello scontro tra auto e camion

Torna su
LivornoToday è in caricamento