menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cecina, ritrova portafoglio con 1.200 euro e lo consegna alla polizia

Il borsellino era stato smarrito da una coppia di turisti tedeschi, rintracciati successivamente. Protagonista del bel gesto Talbi Abdelghani, un cittadino marocchino residente a Cecina

Ha provato a correre dietro a un'auto dalla quale, mentre stava facendo benzina, aveva visto cadere un portafoglio. Quindi, non riuscendo a fermarla, si è presentato al commissariato di polizia più vicino per consegnare quanto ritrovato nella mattina di venerdì 10 settembre. Non poco, anzi molto. Moltissimo, meglio ancora, ovvero 1.200 euro in contanti che Talbi Abdelghani, un cittadino marocchino residente a Cecina e rappresentante dell'associazione islamica del comune livornese, non ha esitato a consegnare ai poliziotti. Un bellissimo gesto, per niente scontato soprattutto di questi tempi, ma del tutto naturale per Talbi. "Ho provato a fermare quella coppia di turisti tedeschi che aveva perso il portafoglio mentre facevano benzina - racconta Talbi Abdelghani -, ma sono andati via subito. Quando ho raccolto il borsellino ho visto che dentro c'erano più di 1.200 euro sono subito andato al commissariato di polizia".  

Sulla strada del ritorno a casa, Talbi si è quindi nuovamente imbattuto nella coppia, tornata indietro alla ricerca di quanto smarrito. "Ho riconosciuto l'auto e quando ho visto la ragazza che piangeva disperata - continua Abdelghani - mi sono avvicinato ai due giovani e ho spiegato loro che avevo ritrovato il portofaglio e lo avevo già consegnato alla polizia. A quel punto li ho accompagnati al commissariato per recuperare soldi e documenti. Non smettevano più di ringraziarmi, sono molto felice per essere riuscito ad aiutarli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ricette locali, le cee alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento