Porto Livorno, concessione banchine: chiuse le indagini, notificati gli avvisi

L'inchiesta aveva portato all'interdizione del presidente e del segretario dell'Authority, Stefano Corsini e Massimo Provinciali: il 5 aprile la discussione del Riesame di Firenze

Se il provvedimento di interdizione dall'Authority livornese verrà confermato o meno, lo sapremo il 5 aprile prossimo, quando il Riesame di Firenze discuterà il comportamento del presidente Stefano Corsini e del segretario generale Massimo Provinciali, accusati di abuso d'ufficio e falso commesso da pubblico ufficiale in concorso con i privati nell'inchiesta sulla concessione temporanea delle banchine del porto di Livorno. Intanto martedì 26 marzo si sono chiuse le indagini, con la notifica degli avvisi di conclusione delle stesse indagini da parte della procura ai vertici dell'Authority di Livorno e ad alcuni manager di imprese portuali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutto sono 10 gli indagati. Al Riesame di Firenze, dunque, il compito di discutere l'accusa nei confronti dei vertici di Palazzo Rosciano, tra i quali appunto l'attuale presidente Stefano Corsini (foto di Simone Lanari) e il segretario generale Massimo Provinciali, ai quali è già stata applicata dal gip la misura di sospensione dagli incarichi nell'Authority. Una decisione dalla quale dipende anche il futuro del commissario straordinario, controammiraglio Pietro Verna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

Torna su
LivornoToday è in caricamento