rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Porto

Porto, fermata per gravi carenze di sicurezza nave battente bandiera del Gambia

La guardia costiera ha riscontrato gravi carenze relativi alla poca robustezza strutturale dello scafo e la condizioni di lavoro del personale di bordo

Gli uomini della guardia costiera di Livorno hanno fermato la nave da carico denominata "Ns Union", battente bandiera del Gambia, impiegata nel trasporto di merce alla rinfusa, proveniente da Milos ed arrivata in porto il 28 giugno. Il provvedimento è stato adottato al termine di una dettagliata ispezione estesa dell'unità che, in base alle vigenti normative internazionali in materia di sicurezza della navigazione, è risultata essere in condizioni "sub-standard".

In particolare, fanno sapere dalla guardia costiera, sono emerse gravi carenze che spaziano dalla idoneità e prontezza operativa dei dispositivi di sicurezza da utilizzare in caso di abbandono nave, alla robustezza strutturale dello scafo, alla sua integrità, ai dispositivi di bordo necessari per l'identificazione e la localizzazione della nave, alle condizioni di lavoro e di impiego dei marittimi a bordo. Al momento l'imbarcazione risulta ancora ferma in porto, in attesa che vengano ripristinati gli standard minimi per poter essere nuovamente autorizzata a navigare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, fermata per gravi carenze di sicurezza nave battente bandiera del Gambia

LivornoToday è in caricamento