menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto GroszekGroszek per Wikipedia (licenza CC BY-SA 3.0)

Foto GroszekGroszek per Wikipedia (licenza CC BY-SA 3.0)

Porto, la nave Seven Seas Voyager sosterà per 2 mesi: tampone per i 108 membri dell'equipaggio

La decisione al termine di una riunione con la capitaneria di porto. Il natante sarà perimetrato e oggetto di costante monitoraggio da parte delle autorità competenti

La nave Seven Seas Voyager, di bandiera Bahamas, lunga oltre 200 metri, attraccherà, intorno alle 10 di domani, venerdì 28 maggio, al porto di Livorno  dove sosterà per due mesi. A bordo è presente un equipaggio di 108 membri, di cui 5 italiani e senza passeggeri a cui, per motivi di sicurezza, verrà effettuato il tampone da Coronavirus. Tutto il personale, già soggetto a monitoraggio sanitario al momento dell’imbarco senza che fossero emerse criticità, rimarrà a bordo fino al relativo esito negativo. La decisione di ospitare nello scalo cittadino l'imbarcazione è stata presa nella mattina di oggi al termine di una riunione - coordinata dalla Capitaneria di porto – che ha visto la partecipazione di tutti gli attori coinvolti sotto i diversi aspetti, sanitario e di sicurezza in particolare. Erano infatti presenti al tavolo la regione Toscana, l’ufficio di sanità marittima, la prefettura di Livorno, l’Autorità di sistema portuale, il Comune di Livorno, la polizia di frontiera marittima e il comando provinciale dei Vigili del Fuoco. La nave, per tutta la durata della sosta, sarà perimetrata e oggetto di costante monitoraggio da parte delle autorità competenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festival di Sanremo, Ibrahimovic in ritardo alla terza serata: "Bloccato in autostrada, accompagnato da un motociclista diretto a Livorno". Video

Attualità

Ultimo concerto, il grido disperato dei Live Club sul palco del Festival di Sanremo: "Senza di noi le città sono più brutte e vuote"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento