rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Porto

Porto, tre giorni di sciopero in Alp. I sindacati: "L'azienda ignora le nostre richieste"

L'Rsu: "Dal 1 al 3 luglio continuazione perpetua del blocco degli straordinari, fuori rubrica, e raddoppi"

La  Rappresentanza sindacale unitaria di Alp ha indetto uno sciopero dal 1 al 3 luglio a "causa delle mancate convocazioni richieste all'azienda e all'autorità portuale locale. Per tre giorni ci sarà la continuazione perpetua del blocco degli straordinari, fuori rubrica e raddoppi fino a quando non saremo ricevuti ufficialmente". L'Rsu infatti contesta il silenzio da parte dell'impresa che non farebbe altro che aumentare "voci e imprecisioni che ci vengono riportate quotidianamente sul posto di lavoro".

"Sentiamo parlare di una crisi - sottolineano i sindacati - che nei fatti non esiste, ma che evidentemente è utile per mettere in discussione prima di tutto l'ottimo integrativo aziendale che era stato sottoscritto con la precedente dirigenza e che rischia di essere visto dalle altre società portuali come un pericoloso esempio. In un momento in cui la stragrande maggioranza delle trattative è ferma al palo e si è deciso di elargire solo qualche briciola. Tutto ciò nonostante armatori e terminalisti stiano macinando utili milionari nel post pandemia". 

"Siamo venuti a conoscenza  - conclude l'Rsu di una convocazione dell'assemblea dei soci per il 27 giugno 2022 e, nel rispetto dei civili rapporti sindacali, ci auguriamo di essere convocati subito dopo con l'unico fine di riuscire a svolgere il nostro ruolo sindacale, ad oggi fortemente limitato da parte dell'impresa". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, tre giorni di sciopero in Alp. I sindacati: "L'azienda ignora le nostre richieste"

LivornoToday è in caricamento