Positiva al Covid in discoteca, oltre 500 clienti del Seven rispondono all'appello dell'Asl: al via i tamponi

Dopo l'appello dell'azienda sanitaria, moltissime le autosegnalazioni di giovani presenti nel locale della Versilia la sera di sabato 8 agosto. Questo weekend i test per individuare eventuali nuovi casi

Hanno risposto presente in 550, dalla Toscana e non solo, all'appello che l'Asl aveva rivolto ai giovani clienti del Seven Apples appena appreso del "grave episodio" verificatosi la sera di sabato 8 agosto. Quando, fatto ormai noto, una 18enne pisana era andata in discoteca in compagnia di alcuni amici senza attendere gli esiti di un tampone effettuato al rientro di una vacanza e risultato poi positivo al Covid-19. Messe in quarantena preventiva 11 persone, l'Asl si era quindi appellata agli avventori del locale per delineare il più ampio tracciamento possibile di eventuali contatti, allo scopo di contenere ulteriori possibili contagi. Appello al quale, fa sapere l'azienda sanitaria, alle 12 di mercoledì 12 agosto avevano già risposto oltre 500 persone che, tra sabato 15 e domenica 16 agosto, potranno effettuare il tampone nei vari drive through di Pisa, Massa, Versilia e Lucca.

Positività al Covid in discoteca, l'Asl: "Test organizzati rapidamente"

"Come sempre accade quando si verifica un caso di positività al Covid o a qualunque altra malattia infettiva - spiega l'Asl in una nota -, l'igiene e sanità pubblica si muove sulla base delle informazioni fornite dalle persone coinvolte e con il criterio della progressività e proporzionalità. Così è avvenuto anche nei giorni scorsi in seguito all'individuazione della positività della ragazza che ha frequentato la discoteca versiliese".

"Anche in questo caso - continua l'Asl -, per poter mettere in atto le misure idonee ad arginare il contagio, è partita l'indagine epidemiologica e, contemporaneamente, sono stati effettuati i riscontri e le relative verifiche per delineare la concreta situazione e il reale svolgimento dei fatti. In base alle informazioni via via ricevute, è iniziata dapprima la ricerca dei contatti stretti avvenuti nei giorni precedenti la notifica di positività, tenendo conto dei giorni minimi di incubazione. Inoltre, per evitare di creare inutili allarmismi, maggiormente possibili quando vi è il coinvolgimento di un numero elevato di persone, dopo le necessarie verifiche si è provveduto ad organizzare, in tempi rapidissimi, le modalità di effettuazione del test che si svolgerà a Pisa, Massa, Versilia e Lucca. I tamponi verranno eseguiti nei drive through il 15 e il 16 agosto proprio per avere la garanzia che il risultato sia attendibile, visto il lasso di tempo trascorso dall'eventuale contatto".

"L'episodio - conclude la nota dell'azienda sanitaria - comunque dimostra quanto sia determinante che le persone coinvolte forniscano ai sanitari, fin da subito e in maniera completa, tutte le informazioni relative ai contatti e ai luoghi frequentati, in modo che la piena collaborazione consenta di avere in tempi rapidi il quadro epidemiologico".

Giovedì 13 agosto l'ultimo giorno utile per inviare le segnalazioni

L'asl ricorda infine gli indirizzi mail ai quali inviare la segnalazione (giovedì 13 agosto l'ultimo giorno disponibile) a seconda della propria residenza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Asl Toscana nord ovest: sorveglianza@uslnordovest.toscana.it    
Asl Centro: malattieinfettiveigiene.firenze@uslcentro.toscana.it o giorgio.garofalo@uslcentro.toscana.it
Asl Sud est: segreteria.dipprevenzionegr@uslsudest.toscana.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Toscana 2020: candidati, liste, ballottaggio e seggi. La guida completa al voto del 20 e 21 settembre

  • Tragedia ad Antignano, muore investito da un treno: disagi al traffico ferroviario, sospesi i regionali sulla tratta Pisa-Grosseto

  • Scuole Fattori, la protesta dei genitori ferma le lezioni nell'atrio: "Garantire la sicurezza dei nostri figli"

  • Il Natale da Ghiomelli si farà, negozio pronto alla riapertura. Il titolare: "Dopo l'incendio tutta la città ci è stata vicina"

  • Bufera Livorno, tra Navarra e i soci la tensione è già alta

  • Tragedia a Donoratico, bambino muore a 4 anni investito dallo scuolabus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento