rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Progetto "Aamps per la scuola", premiati i vincitori

Coinvolti 200 bambini delle primarie e 700 ragazzi delle secondarie di I e II grado: alle classi vincitrici dei contest ecologici buoni acquisto per tecnologie didattiche e tablet per i migliori alunni

L'edizione 2018-2019 di "Aamps per la scuola", organizzata dalla società che gestisce la raccolte dei rifiuti e dal comune di Livorno, è stata un vero successo. L'obiettivo era quello di trasmettere ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie i precetti di ecologia e sostenibilità in tutela dell'ambiente che ci circonda attraverso piccoli e importanti gesti quotidiani. Nella mattina del 5 aprile, al Cisternino, alla presenza della vicesindaco, Stella Sorgente, dell'assessore Giuseppe Vece, e del direttore generale di Aamps, Paola Petrone, circa 200 bambini delle scuole primarie Rodari, Thouar, Benci, Puccini, Collodi sono stati intrattenuti dal divertente Capitan Eco, che li ha coinvolti in giochi a sfondo green. A metà mattina si è svolta la grande premiazione delle classi che hanno ottenuto le migliori eco-pagelle, ossia i questionari sulla sostenibilità ambientale consegnati a gennaio ai ragazzi e compilati in questi mesi a casa insieme ai genitori per imparare le buone pratiche e metterle in atto tutti i giorni. La classe 4 C della scuola Thouar si è aggiudicata il primo premio in palio, ottenendo un buono da 250 euro da utilizzare per l'acquisto di materiale e strumenti didattici. 
A mezzogiorno la fase finale di "Aamps per le scuola" si è spostata nella sala cerimonie del Comune , dove i protagonisti sono diventati gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado che hanno partecipato all'eco-quiz, il contest online a punti con più di mille domande a risposta multipla per singoli studenti e per classi. Nella categoria “secondarie di primo grado” il migliore è stato Dario Porri della classe 1I della scuola Bartolena; per le “secondarie di secondo grado”, la sfida è stata vinta da Luca Cazzato della classe 2M dell'Istituto G. Galilei. Gli studenti vincitori si sono aggiudicati un tablet mentre alle classi prime in classifica (1I Bartolena e 2M G. Galilei) è stato consegnato un buono acquisto da 250 euro da "investire" in tecnologie didattiche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "Aamps per la scuola", premiati i vincitori

LivornoToday è in caricamento