Mobilità, in arrivo un voucher-premio per chi si recherà a scuola in bicicletta: ecco come funziona

La novità è valida solamente per gli studenti delle superiori: per ogni chilometro saranno accreditati 10 centesimi in un borsellino virtuale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte del Comune di Livorno riguardante l'istituzione di un voucher-premio per gli studenti che vanno a scuola in bicicletta. 

Il Comune, all'interno del Progetto Modì, co-finanziato dal ministero dell'Ambiente e coordinato dalla Provincia di Livorno, utilizza il sistema GOOD_GO per premiare gli spostamenti casa-scuola fatti in bicicletta dagli studenti delle scuole superiori di Livorno. Il sistema registra gli spostamenti indicati dallo studente, ne verifica la veridicità e fornisce allo stesso un credito pari a 10 centesimi per ogni chilometro percorso in bicicletta oltre che una serie di indicazioni sulle calorie consumate e sulle emissioni evitate. Ogni studente può vedere i crediti accumulati e recarsi nei negozi convenzionati con la gara per spendere il suo 'borsellino' virtuale. Attualmente sono stati riaperti i termini per l'adesione all'avviso di manifestazione di interesse per la costituzione di un elenco di 20 esercizi commerciali interessati ad accettare i buoni mobilità per l'acquisto di merce in vendita presso i propri punti vendita. 

Torna su
LivornoToday è in caricamento