Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Vaccino covid over 70, riaperte le prenotazioni per la fascia 70-79 anni: disponibili 11mila dosi di Johnson & Johnson

Dalle 16 riapre il portale della Regione grazie all'arrivo del siero americano. Giani: "La nostra macchina organizzativa prosegue"

La Regione lo aveva annunciato ieri: "A breve apriremo nuovamente le prenotazioni per la fascia 70-79 anni". E così è stato. Dalle 16 di oggi, venerdì 23 aprile, collegandosi sul portale delle vaccinazioni della Toscana è possibile accedere nuovamente alla categoria per le persone nate dal 1941 al 1951 (relativamente ai nati nel 1941, sono esclusi coloro che abbiano già compiuto 80 anni). Le agende saranno richiuse a posti disponibili esauriti, che attualmente sono soltanto 11mila, considerato che nella giornata di ieri è stata consegnata una fornitura limitata del vaccino monodose di Johnson & Johnson. 

Prenotazione vaccino Covid Toscana, la guida completa

Il servizio nuovamente attivo consente di scegliere luogo ed ora dell'appuntamento ed accedere così direttamente e senza attesa al punto vaccinale prescelto. Per prenotare occorre inserire il proprio nome, cognome, codice fiscale, email, numero di cellulare dove ricevere gli SMS di conferma appuntamento. 

Giani: "Dal prossimo mese nuova modalità di prenotazione programmabile senza clickday"

"Dal prossimo maggio ci organizzeremo diversamente. Stiamo già lavorando a una nuova modalità di prenotazione del vaccino, programmabile mensilmente senza click day. Questo di oggi è l'ultimo - assicura il presidente Eugenio Giani -. Con le nuove forniture di vaccino, che dovrebbero arrivare in Toscana dalla prossima settimana, ci auguriamo di accelerare la vaccinazione delle persone a elevata fragilità e degli over 70, che fanno parte delle categorie prioritarie per età e patologia. Sugli over 80 abbiamo recuperato come da obiettivo, che ci siamo dati. Entro il 25 aprile contiamo di raggiungere la più elevata copertura vaccinale dei nostri anziani con la somministrazione delle prime dosi. E per arrivare a questo risultato abbiamo attivato tutti i canali possibili grazie alla straordinaria collaborazione dei medici di medicina generale, e all'impegno quotidiano delle  donne e degli  uomini del nostro servizio sanitario, della protezione civile e del volontariato. A ciascuno di loro va il mio più profondo ringraziamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino covid over 70, riaperte le prenotazioni per la fascia 70-79 anni: disponibili 11mila dosi di Johnson & Johnson

LivornoToday è in caricamento