rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

Meteo Livorno, la svolta invernale: pioggia da lunedì 16 gennaio e aria artica dal nord

Dopo un avvio di inverno piuttosto mite con temperature inconsuete il freddo tornerà a farsi sentire

Dopo un avvio di inverno decisamente mite a causa delle temperature piuttosto inconsuete sarà una settimana, quella che partirà lunedì 16 gennaio, all'insegna sia della pioggia che del freddo. Come spiegato dal meteorologo Alessandro Conigliaro di 3bmeteo.com. Anche a Livorno quindi, durante la prossima settimana la svolta invernale porterebbe delle piogge diffuse per il transito di una prima perturbazione tra lunedì pomeriggio e martedì. Precipitazioni che da mercoledì assumeranno carattere sparso ed intermittente, con alternanza di pause asciutte e qualche debole e breve schiarita. Durante tale fase le temperature saranno in calo, per l'arrivo di aria artica da nord.

Condizioni che andranno gradualmente migliorando nel corso del weekend con tempo più stabile e soleggiato, ma con temperature minime molto basse al mattino. Venti che risulteranno moderati-tesi di libeccio fino a martedì; in rotazione e diminuzione da metà settimana. Temperature in calo, con massime che non andranno oltre i 10°C, specie nel corso del prossimo weekend.

Toscana, da lunedì 16 arriva la prima perturbazione da ovest

Da lunedì l'arrivo in Toscana di una prima perturbazione da ovest porterà un ulteriore aumento dell'instabilità durante la seconda parte del giorno, con precipitazioni sparse su tutto il territorio. Piogge che andranno avanti anche durante tutta la giornata di martedì con maltempo diffuso, calo termico e forti venti di libeccio. Prime nevicate che interesseranno la dorsale appenninica, con fiocchi a partire dai 1400-1500 m. Quota neve che andrà gradualmente calando nel corso di mercoledì quando dopo una breve tregua, una nuova perturbazione tornerà ad interessare tutta la regione portando un ulteriore calo delle temperature.

Fiocchi che tra la notte e il primo mattino di giovedì potranno spingersi a quote collinari, con neve anche fino a 300-500 m. Durante tale fase non si escludono possibili nevicate anche a quote più basse, specie dove insisteranno le precipitazioni. Quindi venerdì ancora della residua instabilità potrebbe interessare ancora i settori interni e appenninici con sporadiche precipitazioni, nevose a partire dai 200-300 m, mentre risulterebbe asciutto e stabile sul resto della regione. Condizioni che andranno ulteriormente migliorando nel weekend, con tempo stabile e soleggiato, ma con clima invernale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo Livorno, la svolta invernale: pioggia da lunedì 16 gennaio e aria artica dal nord

LivornoToday è in caricamento