rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Ospedale

Ospedale di Livorno, Maurizio De Maria nuovo primario di Urologia

Laureatosi nel 1987, dal 1994 insegna nel corso di specializzazione all'università di Pisa

Il reparto di Urologia dell'ospedale di Livorno ha un nuovo direttore: Maurizio De Maria, 57 anni, proveniente dal nosocomio di Pisa. La sua nomina è stata possibile grazie alla Regione Toscana che ha sbloccato tutti i primariati rendendo più veloci la nomina dei nuovi direttori di struttura. De Maria si è laureato in Medicina e Chirurgia all'Università degli studi di Pisa nel 1987, ha conseguito la specializzazione in Urologia tre anni dopo nello stesso ateneo. Dopo l'esperienza come assistente medico all'ospedale di Sampierdarena (Asl 3 Genova), da dicembre 1991 ha iniziato a lavorare nella struttura di Urologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria pisana, prima come assistente medico, poi come aiuto corresponsabile e poi come dirigente medico di primo livello a tempo pieno ed indeterminato. 

All'interno del reparto di Urologia, De Maria si è occupato dal 2000 della chirurgia oncologica: open, endoscopica e dal 2008 robotica. Dal 1991 si è dedicato all'ecografia diagnostica ed interventistica come corresponsabile e poi dal 2010 come responsabile del servizio di ecografia diagnostica ed interventistica della UO di Urologia Universitaria. Dal 2015 fino ad oggi è stato anche responsabile degli ambulatori specialistici e coordinatore delle attività interne di Urologia Universitaria. Dal 1994 ad oggi ha inoltre ricoperto, senza interruzione, l'incarico di docente a contratto nella scuola di specializzazione di Urologia dell'Università di Pisa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Livorno, Maurizio De Maria nuovo primario di Urologia

LivornoToday è in caricamento