rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Associazione per delinquere, condannato a 4 anni e 8 mesi l'ex viceprefetto Daveti

La sentenza in primo grado di giudizio emessa dal tribunale di Livorno: la pena ridotta di un terzo per aver scelto di essere giudicato con rito abbreviato

È stato condannato con una pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione l'ex viceprefetto di Livorno Giovanni Daveti, reggente dell'ufficio distaccato dell'isola d'Elba, arrestato il 31 maggio 2018 con l'accusa di aver commesso una serie di reati tra cui associazione per delinquere finalizzata all'evasione fiscale, frode sulle accise, contrabbando, evasione di diritti doganali e falso in documenti pubblici. La pena è stata ridotta di un terzo perché l'imputato ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato.

Condannati anche gli altri tre imputati: 3 anni e 8 mesi di reclusione per Giancarlo Cappelli, considerato dall'accusa uomo di fiducia di Daveti, 2 anni (pena sospesa) per Mattia Boschi e 1 anno e 8 mesi per Vitantonio Danese. "Faremo senz'altro appello a questa sentenza - ha spiegato l'avvocato difensore di Daveti, Massimo Girardi -. Naturalmente aspettiamo di vedere le motivazioni per il deposito delle quali il giudice si è riservato 45 giorni". Daveti, nel frattempo, dopo 9 mesi di carcere è stato messo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione per delinquere, condannato a 4 anni e 8 mesi l'ex viceprefetto Daveti

LivornoToday è in caricamento