Cronaca Ospedale

Entra con un coltello al pronto soccorso e importuna medici e operatori sanitari: denunciato

Richiesto l'intervento della polizia per ricondurre l'uomo, un 44enne al quale hanno sequestrato l'arma, alla calma

Si è presentato al pronto soccorso da solo, nella tarda serata di giovedì 7 gennaio. Poi, in attesa del proprio turno, ha iniziato a importunare il personale medico che, con pazienza, ha provato a calmarlo. Fino a quando, passate da poco le 22.30, uno degli operatori in servizio si è reso conto del potenziale pericolo rappresentato da quell'uomo, un 44enne di origine tunisina. Con sé, infatti, aveva un coltello, motivo per cui dal pronto soccorso è partita la chiamata al 113. Arrivati sul posto, gli agenti di polizia sono quindi riusciti a placare l'uomo: sequestrare il coltello, il 44enne è stato quindi accompagnato in questura dove è stato denunciato per possesso ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra con un coltello al pronto soccorso e importuna medici e operatori sanitari: denunciato

LivornoToday è in caricamento