Pulizia speciale della spiaggia del Felciaio: trovati resti di amianto

Per l'occasione Simone Guerrieri, fondatore dei Pirati della Plastica, si è immerso ed ha ripulito anche il fondale del mare

Un pomeriggio dedicato alla pulizia della spiaggia del Felciaio, una di quelle dove i cani possono giocare e fare il bagno liberamente. I Pirati della Plastica, assieme agli amici di Sons of the Ocean, si sono dati appuntamento nel primo pomeriggio del 13 gennaio e, sfruttando la bella giornata di sole, hanno portato via quanti più rifiuti potevano: dalle bottiglie di plastica alle canoe abbandonate fino a frammenti di amianto per i quali è stata avvisata Aamps

pulizia pirati plastica spiaggia felciaio cani (4)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pulizia spiaggia del Felciaio, i Pirati della plastica: "Tolti rifiuti anche dal fondale marino"

Il fondatore dei Pirati della plastica, Simone Guerrieri, è stato colui che si è immerso per liberare dai troppi rifiuti il mare: "Ho trovato di tutto: canoe affondate, gomme da auto, lattine, bottiglie e addirittura un aspirapolvere. Il lavoro da fare è tantissimo e, ovviamente, da solo non sono riuscito a ripulire il fondale. Ovviamente ringrazio tutti i volontari che sono intervenuti a darci una mano e il personale di Aamps che si è subito mobilitato non appena saputo della presenza di amianto sulla spiaggia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento