rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Quercianella

Quercianella | Shock anafilattico dopo la puntura di un'ape, il racconto: "Ecco come ho salvato la vita al 55enne"

Il racconto di Alessandro Freschi che, seguendo le indicazioni del 118, ha iniettato l'adrenalina nella gamba dell'uomo

Sono stati momenti di paura quelli che si sono vissuti ieri pomeriggio, lunedì 29 agosto, al moletto di Quercianella dove un 55enne ha avuto uno shock anafilattico a causa della puntura di un'ape. A salvargli la vita è stata l'adrenalina che aveva con sé e che gli è stata iniettata nella gamba direttamente da un bagnante, Alessandro Freschi, al quale l'uomo si era rivolto in cerca di aiuto. Ed è proprio Alessandro, raggiunto telefonicamente, a raccontare quei momenti concitati: "Stavo andando al moletto a fare il bagno insieme a mia moglie quando a un certo punto un signore si è avvicinato e ci ha chiesto se sapessimo fare iniezioni di adrenalina. Inizialmente non ho ben compreso la richiesta anche perché era piuttosto insolita, poi però ho capito che quella persona aveva bisogno di aiuto". 

Alessandro Franchi
Alessandro Freschi

Il 55enne infatti ha tirato fuori due siringhe di adrenalina da un borsello che aveva con sé e ha chiamato il 118: "Ha detto che era stato punto da un'ape e poco dopo si è seduto su una spalletta e ha perso conoscenza. Mia moglie - continua Alessandro - è andata in cerca di aiuto e io nel frattempo ho preso il mano il telefono del 55enne con l'operatrice che mi spiegava quello che dovevo fare. Ho seguito le istruzioni alla lettera e così sono riuscito a fare una iniezione di adrenalina proprio nella vena femorale. Dopo neanche 30 secondi il signore si è un po' ripreso e ho potuto tirare un sospiro di sollievo". 

Dopo neanche 5 minuti è sopraggiunta anche un'ambulanza della Misericordia di Antignano: "I volontari si sono presi cura dell'uomo, ancora in stato confusionale, e lo hanno stabilizzato prima di portarlo in ospedale per accertamenti. Onestamente non mi era mai successa una cosa del genere ma sono felice di quanto ho fatto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quercianella | Shock anafilattico dopo la puntura di un'ape, il racconto: "Ecco come ho salvato la vita al 55enne"

LivornoToday è in caricamento